QR code per la pagina originale

Microsoft Security Essential è online

L'antivirus di casa Microsoft è online: la prima beta è disponibile al download e, benché l'Italia non sia compresa tra i paesi abilitati, l'installer è a disposizione sul canale download di HTML.it. Il software è la versione ridotta di oneCare

,

Microsoft Security Essential ha visto la luce. La prima beta di quello che era stato battezzato “Morro” in corso d’opera, infatti, è stata rilasciata nella notte ed il download sarà disponibile ancora fino ad esaurimento scorte: Microsoft, infatti, avrebbe ipotizzato un download limitato a 75000 unità dopo di che occorrerà attendere una nuova release. Il download, inoltre, è limitato a Stati Uniti e pochi altri paesi: l’Italia è al momento esclusa. Per chi intendesse comunque sperimentare la beta, è disponibile senza limite alcuni il download tramite l’apposito canale di HTML.it (4.5MB).

«Microsoft Security Essentials è uno strumento di sicurezza che fornisce una protezione ad alto livello contro virus, spyware, trojan, worm ed altre applicazioni malware. Grazie a questo software l’utente non deve più preoccuparsi dei pericoli presenti nella rete in quanto il programma si occupa di monitorare il PC e di rilevare ed eliminare eventuali minacce che tentano di infettare il sistema. L’applicazione viene eseguita in background ed utilizza un minimo delle risorse del PC in modo da non comprometterne le prestazioni». Il tutto sulla scia di quel che ha tentato di portare sul mercato, a pagamento, Windows Live oneCare: l’antivirus di Redmond è oggi fuori dai giochi, sostituito da Microsoft Security Essential per una politica dai toni minori e basata sulla distribuzione gratuita.

Una serie completa di screenshot è disponibile su Webnews.

Microsoft Security Essential screenshot

MSE viene aggiornato costantemente da Microsoft, così che anche l’allarme più recente possa essere in qualche modo arginato. Il prodotto non è però una alternativa ai tradizionali antivirus: per stessa definizione di Microsoft, MSE è un elemento “basic” privo delle molte velleità che arricchiscono i servizi di prodotti McAfee, Symantec o altri ancora. Non solo: Microsoft sconsiglia la compresenza di MSE con altri antivirus, così da evitare conflitti e sovrapposizioni inutili.

Tre le modalità utilizzabili per lo scan del sistema: “Quick”, per un controllo rapido e superficiale; “Full”, per una verifica di maggior durata ed affidabilità; “Custom”, per impostare le proprie preferenze. Unico requisito per l’installazione è la corretta verifica WGA della genuinità del sistema operativo in uso.