HTC Hero, smartphone Android con interfaccia Sense

“Un nuovo livello di esperienza utente”, così i responsabili di HTC hanno definito il nuovo Hero. Un apparecchio su cui il produttore taiwanese crede molto e che è stato presentato come uno dei più innovativi degli ultimi anni nel settore degli smartphone.Al centro di tutto sembra esserci l’innovativa interfaccia Sense, che, a detta dei suoi

Parliamo di

“Un nuovo livello di esperienza utente”, così i responsabili di HTC hanno definito il nuovo Hero. Un apparecchio su cui il produttore taiwanese crede molto e che è stato presentato come uno dei più innovativi degli ultimi anni nel settore degli smartphone.

Al centro di tutto sembra esserci l’innovativa interfaccia Sense, che, a detta dei suoi creatori, consentirà livelli di interazione e di personalizzazione elevatissimi.

Nell’attesa di poterlo provare per verificare la reale validità di Sense, il nuovo apparecchio, basato sul S.O. mobile di Google, Android, si affaccia sul mercato con delle caratteristiche forse più “comuni” ma comunque di rilievo.

La dotazione di HTC Hero contempla infatti uno schermo touchscreen HVGA da 3,2 pollici con una particolare pellicola protettiva che evita le impronte digitali (un po’ come quella che ricopre il display dell’iPhone 3G S), un ricevitore GPS integrato, un sensore di gravità e una fotocamera da 5.0 megapixel, oltre alla memoria espandibile di tipo MicroSD.

La connettività sarà garantita dalla compatibilità con le reti 3G (HSPA e WCDMA), Bluetooth e Wi-Fi. Una dotazione completa che consentirà di certo al nuovo googlefonino di “dire la sua” nel competitivo settore in cui si collocherà.

I vertici di HTC hanno inoltre assicurato che Hero sarà solo il primo di una serie di apparecchi che sfrutteranno la nuova interfaccia Sense.

Ti potrebbe interessare