Da Acer il primo nettop Dual Core: Aspire Revo 3600

Con l’introduzione dell’Aspire Revo 3600, Acer propone un’interessante versione dei suoi nettop, che si caratterizza innanzitutto per l’originale design realizzato con maestria e che si avvicina molto all’originale Aspire Revo.Ma il nuovo Aspire Revo 3600 presenta delle differenze del tutto particolari rispetto all’originale. Infatti Acer ha provveduto a dotare il dispositivo di un processore dual-core

Con l’introduzione dell’Aspire Revo 3600, Acer propone un’interessante versione dei suoi nettop, che si caratterizza innanzitutto per l’originale design realizzato con maestria e che si avvicina molto all’originale Aspire Revo.

Ma il nuovo Aspire Revo 3600 presenta delle differenze del tutto particolari rispetto all’originale. Infatti Acer ha provveduto a dotare il dispositivo di un processore dual-core Atom 330 invece del poco performante Atom 230 da 1.6GHz di cui ci eravamo già lamentati.

Il nettop presenta la tecnologia grafica Ion di nVidia, una memoria DDR2 espandibile fino a 4GB, un socket HDMI. Il sistema operativo di cui sarà dotato, con molta probabilità sarà Windows Vista e non l’imminente Windows 7.

L’uscita si prevede quindi imminente, anche se non è stata ancora diffusa la data ufficiale di rilascio del prodotto. Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 400 dollari.

Ti potrebbe interessare
Nexus S, ancora nuove foto del dispositivo con Android 2.3
Google

Nexus S, ancora nuove foto del dispositivo con Android 2.3

Il Nexus S è uno dei dispositivi più attesi, come confermano i continui rumor e le indiscrezioni che si susseguono. L’ultima news in merito contiene qualcosa in più, delle foto provenienti dal sito XDA-Developers, che mostra in anteprima alcuni scatti che sembrerebbero ritrarre proprio il nuovo smartphone che nascerà dal binomio Google-Samsung.Le foto confermano molte

iTunes supera i 5 miliardi
Apple

iTunes supera i 5 miliardi

iTunes, nonostante la concorrenza, continua a maturare record su record.Ieri Apple ha comunicato i nuovi traguardi “infranti” da iTunes Store. Lo Store di Apple ha venduto: 5 miliardi di canzoni; 50.000 film acquistati e noleggiati in USA.

Il phishing colpisce anche iTunes
Apple

Il phishing colpisce anche iTunes

Prima o poi doveva accadere e, in fondo, considerato il livello di successo raggiunto dallo store musicale di Apple, è anche strano che non sia accaduto prima: un attacco di phishing è stato lanciato in questi giorni verso potenziali clienti di iTunes.La mail in questione invita a correggere un problema con il proprio account iTunes

Safari continua a crescere
Apple

Safari continua a crescere

Sono cinque anni che esiste Safari, il browser di Apple, ma sono appena sei mesi che Safari ha “aggredito” il mondo Windows e quello mobile.Nonostante ciò, la crescita del browser di Apple è stata evidente da subito.All’inizio Safari fu la risposta di Apple all’abbandono da parte di Microsoft dello sviluppo di Internet Explorer per Mac.