QR code per la pagina originale

Windows Mobile, appuntamento al 6 Ottobre

Microsoft ha organizzato per il 6 Ottobre prossimo un lancio internazionale dei nuovi telefoni basati su Windows Mobile 6.5. Sotto il nome di "Windows Phone" verranno distribuiti anche in Europa cellulari Acer, HTC, LG, Samsung, Sony Ericsson e Toshiba

,

Appuntamento al 6 Ottobre. Microsoft ed i propri partner, tutti assieme, daranno vita ad un vero e proprio evento internazionale con il lancio di una nuova era per Windows Mobile. L’annuncio giunge tramite comunicazione ufficiale Microsoft: «Microsoft annuncia oggi che i telefoni Windows saranno disponibili nei negozi di tutti il mondo il 6 Ottobre 2009. I nuovi telefoni saranno i primi dotati di Windows Mobile 6.5, l’ultima versione del software Microsoft per il mobile».

Nuova interfaccia, nuovo Windows Marketplace, nuove capacità di browsing e molto altro: «Un telefono Windows offre alle persone un singolo telefono utile per tutto, tenendole connesse alle persone ed alle informazioni a cui tengono di più». Un telefono solo, per il lavoro e il tempo libero: un telefono solo, che abbia tutto quel che serve per accompagnare l’intero corpus delle necessità dell’utente in qualunque fase della giornata.

Il comunicato sciorina anche i nomi dei partner pronti al lancio: in Europa si segnalano Orange, Deutsche Telekom AG, Vodafone Group Plc ed i produttori Acer, HTC, LG Electronics, Samsung, Sony Ericsson e Toshiba. Ma il comunicato, soprattutto, fa riferimento ai telefoni come a “Windows phone“, telefoni basati su Windows, mettendo così idealmente assieme il desktop mobile e quello della postazione fissa. Tutto sotto lo stesso tetto: quello di Windows.

Il 6 Ottobre, quindi, Microsoft immetterà sul mercato un esercito intero a sfidare l’arma unica di Apple: il touchscreen dell’iPhone si troverà contro nomi importanti, tutti pronti a ridurre il gap tecnico nei confronti del telefono con la mela prima di lanciare una battaglia di ribasso sui costi. Il Windows Marketplace for Mobile è il cuore di ciò che Redmond può fare per arricchire i dispositivi dei partner con importante valore aggiunto: le applicazioni sono ciò che differenziano l’iPhone dalla concorrenza, ma per Microsoft si tratta della prima vera discesa in campo dopo le promesse dei mesi scorsi. A tal proposito non emergono al momento conferme specifiche, ma entro la scadenza del 06/10 ci si attende grandi nomi a far capolino nell’App Store che più di ogni altro potrebbe mettere in discussione l’egemonia attuale conquistata dalla Apple.

La battaglia di Natale inizierà dunque il 6 Ottobre. Dopo iPhone, Blackberry, Palm e Android, è ora il momento dei grandi annunci anche per Windows Mobile. A pochi giorni dal lancio di Windows 7 (previsto per il 22 Ottobre), Microsoft metterà le mani avanti tastando le proprie opportunità nel mobile, in cerca di gloria dopo che l’improvvisa pressione della concorrenza ha smosso le acque stagnanti nelle quali pochi nomi noti godevano di immobili rendite di posizione.