QR code per la pagina originale

Aggiornamento Quicktime per Tiger e Leopard

,

Passato un po’ in sordina a causa del rilascio del nuovissimo iTunes 9, in queste ore Apple ha pubblicato un aggiornamento di Quicktime per i sistemi operativi Tiger e Leopard.

Quicktime 7.6.4 risolve un pericoloso bug nella riproduzione di filmati con codec H.264: la falla può potenzialmente mandare in crash il sistema o garantire l’esecuzione di codice malevolo. Il problema è stato risolto grazie ai consigli di un team di esperti quali Tom Ferris dell’Adobe Secure Software Engineering Team, Alex Selivanov e dai ricercatori anonimi di Tipping Point e Zero Day.

La nuova versione del player multimediale risolve, inoltre, i problemi nella gestione dei file Flash Pix e migliora la gestione della memoria durante la riproduzione di file audio/video di grosse dimensioni.

Quicktime 7.6.4 è liberamente scaricabile via Software Update oppure dalla pagina dedicata sul sito Apple. L’aggiornamento è consigliato per tutti gli utenti Tiger e Leopard, quindi dotati di OS X 10.4.X e 10.5.X. L’installazione di questo software sui sistemi Snow Leopard, invece, non è richiesta né necessaria: l’ultimo sistema operativo targato mela monta, infatti, l’innovativa versione Quicktime X.

Video:Apple Watch Series 4: più attivi, sani, connessi