QR code per la pagina originale

Microsoft rilancia la sfida con Zune HD

Debutta in questi giorni sul mercato il nuovo Zune HD destinato a conquistare nuove fette di mercato nell'agguerrito comparto dei riproduttori multimediali portatili. Il nuovo dispositivo ha uno schermo ad alta definizione e capacità WiFi

,

Sfidare Apple sul fronte della musica digitale e conquistare nuove quote di mercato a scapito degli iPod non è certo semplice, eppure Microsoft non demorde. Il colosso dell’informatica ha infine lanciato sul mercato statunitense Zune HD, l’attesa nuova versione del suo riproduttore multimediale che fino a ora ha faticato non poco per ritagliarsi uno spazio nell’agguerrito comparto dei lettori MP3 con funzioni avanzate.

Come suggerisce il nome, il nuovo Zune HD è dotato di uno schermo OLED da 3,3 pollici multitouch ad alta definizione per consentire una visione ottimale di fotografie e filmati. La risoluzione dello schermo è pari a 480 x 272 pixel e – stando alle prime recensioni – offre immagini estremamente nitide e luminose con un buon grado di saturazione del colore. La presenza di un accelerometro interno consente di adattare automaticamente la visualizzazione sullo schermo sia in verticale che in orizzontale.

L’elaborazione delle immagini è affidata principalmente a un chip a basso consumo della serie Tegra sviluppata da Nvidia, mentre a seconda del modello la capacità di storage può essere pari a 16 GB o 32 GB. Il nuovo Zune HD può riprodurre i file musicali in formato WMA, AAC e MP3 ed è in grado di leggere i video codificati con H.264, MPEG4 e WMV. Una radio FM interna offre la possibilità di ascoltare le proprie stazioni preferite, ottenendo informazioni sui brani trasmessi. L’aggiunta di un accessorio opzionale consente inoltre di collegare il dispositivo a un televisore compatibile con ingresso HDMI, condizione che permette di riprodurre i filmati in alta definizione su uno schermo esterno.

Sul fronte della connettività, il nuovo riproduttore multimediale targato Redmond è dotato di un modulo wireless compatibile con gli standard 802.11 b/g, ma non con il formato 802.11n da pochi giorni ufficialmente approvato dall’IEEE. Analogamente ai modelli precedenti, il nuovo Zune HD può essere sincronizzato con il proprio PC tramite collegamento senza fili e può riprodurre musica in streaming direttamente dallo Zune Store.

  1. 1
  2. 2