Pace fatta tra Intel e AMD con 1,25 miliardi di dollari

È arrivata una clamorosa notizia che nessuno si aspettava: Intel pagherà 1,25 miliardi di dollari ad AMD in cambio del ritiro di tutte le cause legali in corso.Ricordiamo infatti che AMD aveva depositato una causa contro Intel nel 2005 presso la Corte Distrettuale del Delaware (il processo sarebbe dovuto iniziare il prossimo anno).Intel aveva inoltre

È arrivata una clamorosa notizia che nessuno si aspettava: Intel pagherà 1,25 miliardi di dollari ad AMD in cambio del ritiro di tutte le cause legali in corso.

Ricordiamo infatti che AMD aveva depositato una causa contro Intel nel 2005 presso la Corte Distrettuale del Delaware (il processo sarebbe dovuto iniziare il prossimo anno).

Intel aveva inoltre altre due cause pendenti in Giappone, ma con l’accordo raggiunto, AMD ritirerà tutte le denunce presentate, mentre il chipmaker di Santa Clara non reclamerà nessuna violazione delle licenze riguardanti la realizzazione di processori x86 da parte di Globalfoundries.

Nel comunicato stampa congiunto si legge:

Sebbene il rapporto tra le due società sia stato difficile in passato, questo accordo pone fine alle controversie legali e consente alle aziende di concentrare tutti gli sforzi sull’innovazione e lo sviluppo dei prodotti.

L’intesa raggiunta prevede anche il rinnovo per altri 5 anni degli accordi di cross-licensing e il rispetto da parte di Intel di una serie di pratiche commerciali che non impediscano o ritardino l’utilizzo di processori AMD da parte dei vari produttori.

Vedremo se la pace tra le due aziende avrà conseguenze anche sulle recenti accuse del Procuratore Generale dello Stato di New York Andrew M. Cuomo ed, eventualmente, condizionare la decisione della Commissione Europea sull’appello presentato da Intel contro la multa da 1,06 miliardi di euro.

Ti potrebbe interessare
Hotmail aggiunge gli alias email
Microsoft

Hotmail aggiunge gli alias email

Microsoft ha introdotto una nuova funzionalità nel suo servizio di posta elettronica, Hotmail. Venendo incontro a tutti coloro che dispongono di più indirizzi di posta, Microsoft ha inserito gli indirizzi “alias”.Chi ha più di una casella di posta, oltre a quella personale, generalmente ne usa alcune quando sente il bisogno di mantenere privato l’indirizzo principale.

Perché comprare un Eee PC?
Imaging

Perché comprare un Eee PC?

Bella domanda… sicuramente il nuovo prodotto dell’Asus è un gioiellino per vari aspetti. Ma per quale motivo bisognerebbe comprarlo?Giuliana, ci spiega i 5 motivi per acquistare l’Eee PC.

Skype, l’ultima beta prima della 2.6 ufficiale
skype

Skype, l’ultima beta prima della 2.6 ufficiale

La nuova release ufficiale di Skype sta per arrivare (la roadmap prevede la 2.6 in distribuzione entro le prossime settimane) ed il cammino di avvicinamento vive una nuova tappa con la distribuzione di una ulteriore beta. La release precedente, la quale introduce una serie di interessanti novità nel software, ha registrato fin dal principio una