Apple iPad: clone di un tablet cinese?

Come spesso accade quando viene lanciato un nuovo marchio commerciale per identificare un prodotto destinato al successo (ricorderete lo scontro tra Intel e Psion per la parola netbook), anche questa volta è comparsa un’azienda che reclama la sua paternità su un nome.Si tratta di Fujitsu, che dichiara di aver registrato nel 2003 il marchio iPad,

Come spesso accade quando viene lanciato un nuovo marchio commerciale per identificare un prodotto destinato al successo (ricorderete lo scontro tra Intel e Psion per la parola netbook), anche questa volta è comparsa un’azienda che reclama la sua paternità su un nome.

Si tratta di Fujitsu, che dichiara di aver registrato nel 2003 il marchio iPad, con il quale l’azienda indica un dispositivo touchscreen utilizzato per verificare i prezzi dei prodotti e controllare l’inventario. Il “ladro” del marchio sarebbe ovviamente Apple.

Il Fujitsu iPad, basato su sistema operativo Microsoft CE.NET, ha un display a colori da 3,5 pollici, un processore Intel, supporto WiFi, Bluetooth e VoIP. Il prezzo di vendita è superiore ai 2.000 dollari.

Fujitsu sta consultando i suoi avvocati per valutare i prossimi passi da compiere e se ci siano le basi per un eventuale scontro legale che potrebbe anche chiudersi con un accordo extragiudiziale.

Dalla Cina invece giunge notizia che, dallo scorso anno, l’azienda Shenzhen Great Loong Brother Industrial ha iniziato la vendita del tablet P88, dotato di display touchscreen da 10,2 pollici. Il dispositivo integra una CPU Atom a 1,6 GHz, un hard disk da 160 GB e 1 GB di memoria, mentre il sistema operativo è Windows XP (ma sono supportati anche Vista e 7).

Il presidente dell’azienda Wu Xiaolong ha dichiarato:

Ero molto arrabbiato e sbalordito quando ho visto la notizia della presentazione dell’iPad. Hanno rubato sicuramente il nostro design perché noi abbiamo presentato il nostro P88 sei mesi fa all’IFA di Berlino. Se l’iPad entra nel mercato cinese, li citeremo in giudizio questa primavera.

Vedremo come finirà la vicenda e come Apple risponderà alle accuse. Concludiamo con una battuta: il tablet cinese avrà pure un autonomia di appena 1,5 ore (contro le 10 dell’iPad), ma integra tre porte USB e supporta anche il multitasking.

Ti potrebbe interessare
Il movimento del “Primo marzo” nasce dai social network
Web e Social

Il movimento del “Primo marzo” nasce dai social network

Il primo marzo 2010 passerà alla storia come la giornata in cui decine di migliaia di stranieri che vivono e lavorano in Italia, per la prima volta, hanno sfilato nelle piazze rivendicando visibilità e diritti, in una manifestazione che ha coinvolto anche tanti rappresentanti delle cosiddette “seconde generazioni” e cittadini italiani.Nel rendere possibile tutto ciò,

Apple in cerca di Game Designer
Apple

Apple in cerca di Game Designer

Apple sarebbe intenzionata a buttarsi nel mondo dei videogiochi. A rivelarlo, un annuncio di lavoro sul sito ufficiale dell’azienda: Cupertino sta ricercando dei Game Designer esperti. Sebbene sia difficile fare ipotesi solo sulla base di questa offerta, è molto probabile che i candidati vengano utilizzati per lo sviluppo di materiale videoludico per i dispositivi portatili

Barack Obama e l’in-game advertising
Web e Social

Barack Obama e l’in-game advertising

Il candidato democratico alle presidenziali americane, ha usato tutti i mezzi di comunicazione per farsi pubblicità, in particolare ha sfruttato i new media per attirare soprattutto il pubblico giovane, non sempre attento alla politica.Anche se la campagna elettorale volge al termine, Barack Obama ha trovato un nuovo spazio dove può ancora trovare terreno fertile per

OCZ Special Ops, memorie DDR3 ad alta affidabilità
ram

OCZ Special Ops, memorie DDR3 ad alta affidabilità

OCZ Technology annuncia una nuova serie di memorie DDR 3 denominata Special Ops Edition, indirizzata ai videogiocatori e agli assemblatori di sistemi alla ricerca di un’elevata stabilità operativa.Le memorie Special Ops sono provviste di un dissipatore di calore passivo realizzato secondo tradizione OCZ con il tipico design Xtreme Thermal Convection (XTC), caratterizzato da placche metalliche

Giorni tristi in casa Baidu.com
baidu cina

Giorni tristi in casa Baidu.com

Sono giorni particolari quelle che Baidu.com, società che gestisce il più importante motore di ricerca della Cina, sta vivendo: il 27 Dicembre 2007 è infatti venuto a mancare Shawn Wang, Chief Financial Officer della compagnia, ucciso durante una vacanza che lo stesso CFO stava trascorrendo in Cina.Shawn Wang era uno dei personaggi di spicco di