Google sta sviluppando un tablet con Android?

In questi ultimi mesi l’argomento “caldo” nel mondo multimediale sono stati senza dubbio i tablet: passata la sbornia per il lancio del recente iPad, tutti i maggiori produttori si stanno rimboccando le maniche per non farsi mancare nei listini quello che sembra essere il gadget del futuro.All’appello, a dire il vero, manca ancora qualcuno, e

In questi ultimi mesi l’argomento “caldo” nel mondo multimediale sono stati senza dubbio i tablet: passata la sbornia per il lancio del recente iPad, tutti i maggiori produttori si stanno rimboccando le maniche per non farsi mancare nei listini quello che sembra essere il gadget del futuro.

All’appello, a dire il vero, manca ancora qualcuno, e uno di questi è Google, ma secondo alcune voci di corridoio anche il colosso di Mountain View sta sviluppando un dispositivo che possa competere con l’iPad. E aggiungiamo che, seppur non annunciato, era ampiamente previsto un inserimento improvviso dell’azienda in questo neonato settore.

Il rumor riguardante Google è stato svelato nientemeno che dal New York Times: secondo alcune indiscrezioni, il CEO Eric Schmidt si sarebbe lasciato sfuggire alcune notizie riservate durante una chiacchierata informale con degli amici nel bel mezzo di un party in quel di Los Angeles.

Il tablet di Google, in mano a diversi editori che ne stanno testando una prima versione beta, dovrebbe offrire gli stessi servizi multimediali dell’iPad, navigare in Internet ed essere basato sul sistema operativo Android: sarebbe quindi messo da parte, anche in questa occasione, Chrome OS, e resta quindi un mistero la pagina ufficiale dedicata a un concept di tablet basato proprio su questo sistema operativo.

Tornando al party, nulla più è stato svelato dagli “amici” di Eric Schmidt, che avendo reso pubbliche informazioni palesemente private hanno ritenuto opportuno non far pubblicare i loro nomi.

Ti potrebbe interessare
Reti GSM a rischio, scovata una nuova e importante vulnerabilità
Prezzi e tariffe

Reti GSM a rischio, scovata una nuova e importante vulnerabilità

Research Labs, nota società tedesca, ha annunciato di aver scovato un’importante e pericolosa falla nella tecnologia GSM che come tutti sappiamo, sta alla base di circa l’80% di tutti i cellulari presenti oggi nel mondo. Falla che se sfruttata malignamente, permetterebbe di ottenere da remoto il controllo di tutti i cellulari. In questo specifico caso

TREE: sistema di energy management per applicazioni smart grid
energia

TREE: sistema di energy management per applicazioni smart grid

Nel nostro futuro ci sarà sicuramente la tecnologia smart grid, che metterà a disposizione apparecchi capaci di spegnersi quando l’utenza raggiunge il picco carico. Ciò permetterà un risparmio di denaro oltre che di energia e, di conseguenza, una riduzione di emissioni di CO2.La General Electric afferma che potrebbe portare sul mercato dei dispositivi basati su