NVIDIA GeForce GTX 480M: GPU per notebook di fascia alta

Dopo diversi rebranding, che hanno fatto infuriare anche i clienti più fedeli, finalmente nVidia entra nel settore della grafica DirectX 11 per notebook con la prima soluzione basata sull’architettura Fermi.La nuova GeForce GTX 480M, definita la GPU mobile più potente del mondo, rappresenta il modello di fascia enthusiast che presto troveremo in numerosi notebook da

Dopo diversi rebranding, che hanno fatto infuriare anche i clienti più fedeli, finalmente nVidia entra nel settore della grafica DirectX 11 per notebook con la prima soluzione basata sull’architettura Fermi.

La nuova GeForce GTX 480M, definita la GPU mobile più potente del mondo, rappresenta il modello di fascia enthusiast che presto troveremo in numerosi notebook da gioco.

Realizzato con processo produttivo a 40 nanometri, il chip grafico integra 352 stream processor funzionanti ad una frequenza di clock di 425 MHz, mentre il core lavora a 850 MHz. La memoria GDDR5 (fino a 2 GB) ha una frequenza di 4800 MHz effettivi con un’interfaccia ampia 256 bit che comporta una larghezza di banda pari a 76,8 GB/sec.

Come le controparti desktop, anche la GeForce GTX 480M supporta le varie tecnologie sviluppate da nVidia, come CUDA, PhysX, 3D Vision, PureVideo HD e SLI (in coppia ad una GPU identica), oltre ad essere compatibile con le librerie DirectX 11, OpenGL 3.2, OpenCL e DirectCompute.

I driver compatibili possono essere scaricati installando un applet Java che individua automaticamente il tipo di GPU presente nel notebook. A partire dalla release 256, gli aggiornamenti saranno gli stessi delle GPU desktop e prenderanno il nome di nVidia Verde.

Ti potrebbe interessare
Aspire 3951, prime immagini dell’ultrabook Acer
acer ultrabook

Aspire 3951, prime immagini dell’ultrabook Acer

Il punto di riferimento è il MacBook Air, l’ultraportatile che ha ispirato Intel per la progettazione degli ultrabook. Acer, una delle aziende che annuncerà il primo notebook da 13,3 pollici, ha realizzato l’Aspire 3951 che, dalle prime immagini pubblicate online da un sito vietnamita, appare fin troppo simile al prodotto Apple.

Un nuovo sistema antipirateria in arrivo per Windows 7
Microsoft

Un nuovo sistema antipirateria in arrivo per Windows 7

Microsoft sta per rilasciare un aggiornamento per Windows 7 chiamato “Windows Activation Technologies (WAT) Update for Windows 7″. Si tratta, in pratica, di un aggiornamento per WAT, il sistema di attivazione di Windows 7.L’aggiornamento è in grado di rilevare più di 70 falle potenzialmente pericolose sfruttate per aggirare il sistema nel caso di copie non