Le Push Notification diventano più sicure

Con un comunicato ad hoc diramato direttamente da Cupertino, Apple ha informato gli sviluppatori iscritti all’iOS Developer Program che a partire dal prossimo 22 dicembre, tutte le notifiche Push dirette agli utenti saranno crittografate. Il che significa semplicemente maggiore sicurezza e tutela della privacy per tutti, senza alcun cambiamento formale.A segnalare la notizia per primo

Con un comunicato ad hoc diramato direttamente da Cupertino, Apple ha informato gli sviluppatori iscritti all’iOS Developer Program che a partire dal prossimo 22 dicembre, tutte le notifiche Push dirette agli utenti saranno crittografate. Il che significa semplicemente maggiore sicurezza e tutela della privacy per tutti, senza alcun cambiamento formale.

A segnalare la notizia per primo è iClarified, che riporta le esatte parole di Cupertino:

Il 22 dicembre prossimo, il servizio di Apple Push Notification inizierà a far uso di certificati crittografici TLS/SSL a 2048 bit, che forniscono connessioni più sicure tra il tuo server provider e il servizio di Push Notification.
Per essere certo di poter continuare a validare la connessione del tuo server col servizio di Apple Push Notification, avrai bisogno di aggiornare il tuo server di notifiche con una copia del root certificate a 2048 emesso da Entrust. Non ci sarà alcun bisogno di modificare le tue app iOS. L’update si applica esclusivamente ai server.

Per quanto concerne l’utenza, quindi, non cambia assolutamente nulla: per godere della robusta crittografia sin da subito, non sarà neppure necessario procedere all’aggiornamento del proprio parco software. Una bella novità, insomma.

Ti potrebbe interessare