Gmail invia email anche in background

Google introduce una nuova funzionalità che consente di inviare email in background tramite Gmail, velocizzando così le operazioni.

L’invio di una mail tramite Gmail sarà d’ora in poi molto più semplice e rapida, soprattutto nel caso in cui contenga un pesante allegato. Tramite apposita funzione, infatti, l’invio potrà ora avvenire anche in background.

Il principio è semplice, ma per mettere a punto la tecnologia a supporto è occorso del tempo ed una serie di prove direttamente nei laboratori Google. Grazie alla cosiddetta “Background Send” è ora possibile cliccare il pulsante per l’invio della email e poi non pensarci più: si può tornare alla lettura della posta o alla preparazione di un’altra email mentre il primo messaggio è in fase di invio, operando in parallelo e senza legare le procedure ad una necessaria sequenza seriale.

Così facendo l’invio di una email pesante non ferma i lavori in corso: il feedback compare sull’interfaccia mentre si stanno svolgendo altre operazioni e diviene così possibile avere sempre sott’occhio la situazione della posta e della bontà degli invii.

Gmail background send
Gmail background send

Per attivare tale opzione è necessario cercare la “Background Send” tra gli esperimenti del “Labs” tra i settaggi della casella di posta: l’attivazione del tutto applica direttamente la novità all’interfaccia, consentendo così un invio più fluido dei messaggi e facilitando la vita a coloro i quali usano Gmail per operazioni massive di invio: pochi secondi risparmiati ogni volta possono essere un fondamentale incremento di produttività nel lungo periodo.

Ti potrebbe interessare