Microsoft interessata a Skype?

Sono sempre più insistenti le voci che vorrebbero Skype in trattativa con alcune aziende per una eventuale acquisizione. Google e Facebook sono i nomi più frequenti, eppure secondo alcune indiscrezioni provenienti da fonti anonime, raccolte da GigaOm, anche Microsoft potrebbe entrare in questa trattativa. I vantaggi di un tale accordo sarebbero diversi anche per l’azienda

Parliamo di

Sono sempre più insistenti le voci che vorrebbero Skype in trattativa con alcune aziende per una eventuale acquisizione. Google e Facebook sono i nomi più frequenti, eppure secondo alcune indiscrezioni provenienti da fonti anonime, raccolte da GigaOm, anche Microsoft potrebbe entrare in questa trattativa.

I vantaggi di un tale accordo sarebbero diversi anche per l’azienda di Redmond: Skype, infatti, porterebbe Microsoft a entrare nel mercato delle chiamate vocali e delle videochiamate, fino a competere con Cisco e Google, due grandi rivali.

Inoltre una possibile acquisizione di Skype offrirebbe a Microsoft la possibilità di ottenere un servizio da utilizzare sulla piattaforma Windows Mobile. E questo si aggiungerebbe agli accordi siglati con due grandi produttori hardware, ovvero Nokia e RIM, per l’integrazione di Bing sui dispositivi BlackBerry.

Intanto le voci si rincorrono e sembra che già questa settimana potrebbero esserci annunci da parte di una delle aziende (Google, Facebook e Microsoft) interessate all’affare. Come giustamente fa notare WinRumors, il nome di Microsoft è sorprendente, ma l’azienda è nota per le sue partnership e Skype è uno dei prossimi obiettivi.

Ti potrebbe interessare