QR code per la pagina originale

Nuovi MacBook Air tra giugno e luglio

,

Tornano in auge le indiscrezioni su un aggiornamento della gamma dei MacBook Air, con nuovi processori, chipset Sandy Bridge e porta Thunderbolt come da minimo sindacale. I nuovi modelli sono attesi, dati dei produttori asiatici alla mano, tra un paio di mesi circa, a giugno o luglio al più.

A quanto pare, i nuovi modelli manterranno inalterato il design e le funzionalità, fatta esclusione per i dettagli sotto al cofano:

“Per voce degli stessi produttori, la catena dei fornitori taiwanesi dediti ai prodotti Apple inizierà le consegne dei nuovi MacBook Air da 11.6″ e 13.3″ basati su piattaforma Sandy Bridge e interfaccia Thunderbolt a maggio, così da consentire un lancio a giugno o luglio. E sebbene i PR Apple di Taiwan mantengano il più stretto riserbo a riguardo, è noto da tempo che Apple tende a mantenere il massimo segreto attorno ai nuovi prodotti non ancora lanciati.”

A conferma che non ci saranno novità di rilievo né fantascientifiche tecnologie (fatta esclusione per la porta Thunderbolt), c’è la constatazione che i fornitori restano praticamente gli stessi:

“I principali produttori partner di Cupertino continuano ad essere i medesimi degli attuali MacBook Air. A Quanta Computer è toccato l’assemblaggio, mentre Catcher Technology si occupa dei case; Auras Technology fornisce i moduli termici, Shin Zu Shing i cardini, mentre Simplo Technology e Dynapack si occupano delle batterie. Tuttavia, nessuno di questi produttori ha confermato uffcialmente la propria partecipazione alla creazione dei nuovi MacBook Air.”

Nonostante gli immancabili silenzi e i prevedibili no-comment, è oramai da tempo che il supersottile con la mela ha bisogno di una rispolverata alle proprie caratteristiche, e quest’ultima è solo una delle indiscrezioni a riguardo che vaticinano un aggiornamento di gamma. Già lo scorso febbraio CNet aveva infatti annunciato l’arrivo dei Sandy Bridge per giugno, quindi sembra proprio che questa volta ci siamo.