AMD Bulldozer: prestazioni simili al Core i7-2600K

I primi processori di AMD basati sull’architettura Bulldozer arriveranno sul mercato non prima di settembre, ma in Rete circolano già i primi test effettuati su alcuni engineering sample. Il sito turco DonanimHaber ha pubblicato alcuni interessanti risultati relativi al processore Zambezi a otto core, indicato con la sigla FX-8130P, che mostrano prestazioni comparabili con il

I primi processori di AMD basati sull’architettura Bulldozer arriveranno sul mercato non prima di settembre, ma in Rete circolano già i primi test effettuati su alcuni engineering sample. Il sito turco DonanimHaber ha pubblicato alcuni interessanti risultati relativi al processore Zambezi a otto core, indicato con la sigla FX-8130P, che mostrano prestazioni comparabili con il Core i7-2600K di Intel.

Le specifiche tecniche della CPU sono: otto core, frequenza di 3,20 GHz, 8 MB di cache L2, 8 MB di cache L3 e supporto per la tecnologia Turbo Core 2.0. Grazie a quest’ultima, in particolare, il processore può raggiungere una frequenza massima di 4,2 GHz con 4 core attivi e di 3,6 GHz con tutti i core in funzione.

La configurazione di test prevedeva una scheda madre Gigabyte GA-990FXA-UD5, una scheda video NVIDIA GeForce GTX 580 e 4 GB di memoria DDR3. I risultati dei test sono stati i seguenti:

  • 3DMark 2011: P6265 punti;
  • Cinebench R10 (64 bit): 24.434 punti;
  • Fritz Chess Benchmark: 29,58 – 14.197 kn/s;
  • PCMark 7: 3.045 punti;
  • Super PI (1M): 19,5 secondi;
  • x264: 136,29 fps (1 pass), 45,4 fps (2 pass).

Analizzando questi dati si ricava che il Bulldozer FX-8130P ha prestazioni comparabili al Core i7-2600K nei test 3DMark 2011 e Cinebench R10, mentre è più veloce nel test Fritz Chess e in Super PI. Infine, nel test x264, la CPU sarebbe di poco più lenta rispetto al Core i7 990X.

Quindi AMD è riuscita a superare il processore quad core di Intel e ad avvicinarsi al processore a sei core, in alcuni ambiti di utilizzo. Il vantaggio rispetto alla rivale Intel sarà sicuramente il prezzo, ma è comunque poco probabile che Bulldozer possa competere con i prossimi Sandy Bridge-E a sei e otto core.

Ti potrebbe interessare
Windows 8 dovrebbe virtualizzare tutto
Microsoft

Windows 8 dovrebbe virtualizzare tutto

Windows 8 dovrebbe virtualizzare tutto. È questa la conclusione di un’analisi effettuata da Pcmag, secondo cui un sistema operativo che gestisca tutto come una macchina virtualizzata potrebbe essere uno dei più importanti passi di Microsoft e del suo Windows.Ci sono delle teorie che spingerebbero a sostenere questa tesi. Innanzitutto Microsoft ha lavorato molto per rendere

Google porta gli eBook nel mondo mobile
Google

Google porta gli eBook nel mondo mobile

eBook e mondo mobile è un binomio esistito da sempre: dai formati proprietari come il Microsoft Reader o il MobiPocket, arrivando ai lettori PDF/TXT con le opzioni più svariate. Tutti hanno in comune una caratteristica: il libro va scaricato sul proprio dispositivo. Google invece si è spinta oltre, portando il suo servizio Google Book Search

Sono di Hong Kong i domini più rischiosi
Software e App

Sono di Hong Kong i domini più rischiosi

McAfee stila una lista di tutti i domini più pericolosi, utilizzati di frequente per operazioni illegali e a danno degli utenti. Tra i più pericolosi spiccano Hong Kong, Cina, Russia e Romania, tra i più sicuri Finlandia, Giappone e Australia.