Steve Jobs scheletrico, TMZ lo fotografa

UPDATE: secondo indiscrezioni non confermate, sembrerebbe che la foto pubblicata da TMZ sia un fotomontaggio. Il corpo sarebbe stato modificato in Photoshop per apparire più magro del reale. Lo si capirebbe dal collo, dove vi è un disallineamento fotografico, e dai pantaloncini. Vi terremo aggiornati di eventuali conferme, o smentite, in merito.Sono passati poco più

UPDATE: secondo indiscrezioni non confermate, sembrerebbe che la foto pubblicata da TMZ sia un fotomontaggio. Il corpo sarebbe stato modificato in Photoshop per apparire più magro del reale. Lo si capirebbe dal collo, dove vi è un disallineamento fotografico, e dai pantaloncini. Vi terremo aggiornati di eventuali conferme, o smentite, in merito.

Sono passati poco più di due giorni dalle dimissioni di Steve Jobs dal ruolo di CEO e, non poteva essere altrimenti, in Rete si sono moltiplicate a vista d’occhio le indiscrezioni sulle sue condizioni di salute. Non lo si è più visto in apparizioni pubbliche dallo scorso giugno, quando sono state presentate le innovazioni di iOS 5, ma ora il sito di gossip TMZ ha pubblicatouna fotografia che desta più di una motivata preoccupazione.

Nello scatto, realizzato dai fotografi di PacificCoastNews.com e ceduto a TMZ, si nota uno Steve Jobs davvero scheletrico, addirittura più magro di quanto non fosse solo un paio di mesi fa. Maglia nera a manica lunga e pantaloncini, Jobs è aiutato da un conoscente, che lo sorregge con una mano sul fianco e l’altra sulla spalla.

Pallido, sciupato e pensieroso, l’immagine ha già fatto il giro del mondo e ha sollevato i più svariati allarmi. Non è dato sapere, tuttavia, quali siano le condizioni di salute reali dell’ex iCEO, perché durante il secondo congedo per malattia Jobs e Cupertino non hanno diramato pubblicamente alcun resoconto medico.

Nel corso del 2011, non è la prima volta che Steve Jobs viene paparazzato dai siti di gossip. Lo scorso febbraio il National Enquirer aveva pubblicato un’immagine di un magro iCEO, ipotizzandone immotivatamente la morte entro sei settimane. Evento annunciato che, fortunatamente, non si è verificato e che ha sollevato un fuoco di critiche incrociate alla testata, tacciata di essere scarsamente attendibile.

Il fondatore di Apple ha superato un tumore al pancreas nel 2004 e, nel 2009, si è sottoposto a un trapianto di fegato. Dopo quest’ultimo intervento, il suo peso ha iniziato a calare vertiginosamente, anche se la magrezza è stata giustificata inizialmente con un semplice sbalzo ormonale conseguente alla difficile chirurgia.

Ti potrebbe interessare
Aggiornata la lista dei Mac obsoleti
Apple

Aggiornata la lista dei Mac obsoleti

In concomitanza con l’uscita dei nuovi Mac, Apple ha aggiornato la lista dell’hardware ormai obsoleto, di cui non verrà più fornito supporto.Molti dei computer e dei gadget in lista risultano essere tutt’oggi ancora utilizzabili, basti pensare a iBook G4 oppure ad AirPort Base Station. La loro durata, di conseguenza, è indicativa della stabilità e della