Syndicate ritorna nel 2012 con uno sparatutto

In arrivo un FPS ispirato allo storico titolo Bullfrog

EA ha confermato ufficialmente che il titolo conosciuto fino ad oggi col nome in codice di Project Redlime è in realtà Syndicate.

Chi sperava tuttavia di trovarsi dinanzi ad un remake o comunque ad un gioco simile all’originale degli anni ’90, potrebbe restare sopreso o deluso. Il nuovo Syndicate condividerà con il suo illustre predecessore l’ambientazione, un futuro oscuro e brutale piagato da una situazione di guerra continua, ma sarà un FPS in cui il protagonista si troverà a svolgere le proprie missioni, in un misto di azione e spionaggio, grazie all’aiuto di abilità speciali e gadget futuristici.

Syndicate è già in fase di sviluppo da un paio di anni, pressi gli studi Starbreeze. Jeff Gamon di EA ha assicurato che l’obiettivo del progetto è di offrire un’esperienza gratificante e coivolgente sia per i giocatori più giovani che per i fan di vecchia data. Molte armi ed ambientazioni saranno infatti riprese dal capitolo originale e adattate al nuovo contesto.

Oltre alla campagna in single player, Syndicate avrà anche un’immersiva modalità cooperativa per quattro giocatori, con missioni che rivisiteranno quelle del classico originale. L’uscita del titolo è prevista per i primi mesi del 2012, su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Ti potrebbe interessare