AMD: tempi difficili per gli ultrabook

AMD crede che gli ultrabook non potranno competere con i MacBook Air di Apple.

AMD ha le idee piuttosto chiare: gli ultrabook non riusciranno a reggere il confronto con i MacBook Air. A dirlo è John Taylor, direttore marketing dell’azienda californiana, il quale è convinto che il tentativo di Intel di abbassare il prezzo delle soluzioni ultrasottili, notoriamente molto costose, sarà quasi sicuramente fallimentare. L’unico che potrà salvare il progetto ultrabook, a detta del manager di AMD, sarà il nuovo sistema operativo di Microsoft Windows 8, il cui arrivo è previsto per il 2012.

La missione di Intel è quella di riuscire a dar vita ad un sistema ultraportatile in grado di mettere a disposizione dell’utente le più recenti tecnologie in tema di autonomia, performance e affidabilità ad un prezzo inferiore ai 1.000 dollari e dunque più abbordabile rispetto alla proposta Apple basata sui più recenti processori Intel Sandy Bridge.

Secondo AMD non è possibile oggi riuscire a garantire prestazioni all’avanguardia ad un prezzo così basso per gli ultrabook. L’unica chance è quella di ridurre la qualità del prodotto con il rischio di perdere una considerevole fetta del mercato business da sempre molto interessata a questi prodotti estremamente portatili, ma allo stesso tempo molto efficienti in termini di prestazioni ed autonomia.

Intel non può permettersi un altro fallimento dopo le soluzioni ultrasottili basate sui processori CULV e per questo deve muoversi con molto cautela. Destinate al mercato medio-alto degli ultraportatili, i processori ultra low voltage se da un lato erano caratterizzati da un ridotto consumo di potenza, dall’altro non erano in grado di garantire elevate performance che non potessero essere offerte da soluzioni ancor più portatili ed economiche come i netbook.

Secondo Taylor, l’unico che potrà dare un nuovo slancio al settore ultrabook sarà Windows 8 con le sue nuove funzionalità inerenti la gestione dell’autonomia e l’ottimizzazione delle prestazioni e dell’usabilità. Meglio quindi, secondo AMD, concentrarsi ora su una diversificazione dell’offerta costituita da un lato da netbook a basso prezzo che garantiscono, trasportabilità, elevata autonomia e prestazioni dignitose, mentre dall’altro da notebook performanti e di grande qualità a costi ridotti.

Per il futuro, invece, l’azienda di Sunnyvale ha le idee piuttosto chiare ed è convinta di riuscire a conquistare il mercato dei notebook ed in particolare il settore degli ultrabook con le nuove APU Trinity a 32 nanometri, che consentiranno di incrementare del 50% le performance offerte dall’architettura Llano.

Ti potrebbe interessare
Scalapay: elenco carte accettate, quali sono
Scalapay

Scalapay: elenco carte accettate, quali sono

Grazie al nuovo metodo di pagamento Scalapay, le persone hanno la possibilità di acquistare prodotti presso negozi selezionati dilazionando la spesa in tre parti uguali, senza interessi. Ma come si fa a pagare con Scalapay? E quali sono le carte accettate?Per chi non lo sapesse, utilizzando questo metodo di pagamento, la prima rata viene addebitata

Vivox, e Facebook parla
Software e App

Vivox, e Facebook parla

Per aprire una chat vocale con la propria rete di amicizie su Facebook è ora possibile utilizzare Vivox, l’applicazione che, mediante l’installazione di un plugin, permette di creare vere e proprie conferenze in grado di ospitare fino a 100 utenti

Il centralino tradizionale diventa Skype
Prezzi e tariffe

Il centralino tradizionale diventa Skype

Lasciare il proprio centralino e la propria infrastruttura di telefoni intatta e saggiare al contempo la praticità delle telefonate VoIP è un piatto che molte aziende sarebbero contente di assaporare. Il prodotto Skip2PBX promette proprio questa interessante interazione.Skip2PBX si può collegare a tutti i centralini che hanno una interfaccia ISDN o FXS/FXO e consente di

Firefox 3, cosa mi porti di nuovo?
Mozilla Firefox

Firefox 3, cosa mi porti di nuovo?

Firefox 3 è finalmente tra le nostre mani ma anziché essere felici siamo colti da una sottile ansia. Come mai? Semplicemente perché come ogni nuovo prodotto mostra nuove funzionalità più o meno evidenti e noi difficilmente siamo subito a conoscenza di tutte le sue potenzialità. Onde dissipare questo senso di smarrimento e impotenza diviene necessario

Phraselator: PDA traduttore per la polizia statunitense
Google

Phraselator: PDA traduttore per la polizia statunitense

Le applicazioni dei palmari sono davvero innumerevoli e la tecnologia in continua evoluzione aiuta a scoprire orizzonti che fino a poco tempo fa potevano sembrare irraggiungibili.Un esempio particolare arriva da Voxtec International, un’azienda statunitense specializzata in sistemi avanzati per usi civili e militari. Si tratta di Phraselator P2, un PDA nato come traduttore per abbattere

Lexmark rinnova il parco macchine con cinque nuove stampanti Inkjet
stampante

Lexmark rinnova il parco macchine con cinque nuove stampanti Inkjet

Lexmark, da sempre impegnata nel settore delle stampanti, ha annunciato i cinque nuovi modelli di stampanti a getto d’inchiostro disponibili nel mercato internazionale dalla prossima primavera; la versione X4550 Wireless All-in-One, in testa alla nuova linea in produzione, permette una stampa di 26 pagine al minuto in bianco/nero e 18 ppm a colori.La rapida espansione