Eee PC Flare è la nuova serie di netbook ASUS

I nuovi netbook basati sui processori Intel e AMD sono caratterizzati da un design più ricercato.

A differenza di Acer, che ha deciso di ridurre il numero di modelli in commercio, ASUS si prepara ad annunciare numerosi netbook basati sulle architetture Intel Cedar Trail e AMD Brazos. Per i nuovi prodotti l’azienda taiwanese ha creato la nuova serie Eee PC Flare che prenderà il posto dell’attuale linea Seashell.

Oltre all’Eee PC 1225B da 12 pollici basato sui processori AMD E-450 a 1,65 GHz e C-60 a 1 GHz, ASUS annuncerà la prossima settimana il modello Eee PC 1225C con CPU Atom N2600 a 1,6 GHz, insieme ad altri due netbook con display da 10,1 pollici.

La serie Eee PC Flare è caratterizzata da un design più ricercato con profili curvi e utilizzo di alluminio. Le cerniere che fissano il display alla tastiera chiclet sono state ridotte di dimensioni, mentre le porte di espansioni sono state equamente distribuite su entrambi i lati del telaio.

I nuovi netbook, che saranno presentati durante il CES di Las Vegas in programma dal 10 gennaio, consentiranno ad ASUS di affermare la sua presenza in un settore in crisi a causa della diffusione dei tablet. Con questo aggiornamento hardware e con un restyling estetico, il produttore spera quindi di attirare la curiosità dei consumatori.

Ti potrebbe interessare
Windows al para-brise
Web e Social

Windows al para-brise

Semplice e un poco spartana, l’Autobianchi A112 andava in crash solo in caso di una fatale distrazione o di una giornata alla guida particolarmente sfortunata. Windows 95, invece, era un poco più suscettibile e da buon rivoluzionario andava in crash quando meno te l’aspettavi.Nonostante l’A112 e Windows 95 abbiano fatto storia nei rispettivi campi, la

StandaloneStack, visualizzazione rapida delle cartelle stile Leopard
Microsoft

StandaloneStack, visualizzazione rapida delle cartelle stile Leopard

La visualizzazione rapida delle cartelle tramite stack o griglia direttamente dalla dock è una delle caratteristiche che sono state introdotte con l’uscita di Leopard. Una funzione del genere potrebbe essere utile in alcuni casi, sicuramente l’effetto grafico è notevole. Per avere una funzione simile anche su Windows ci viene in aiuto un programma chiamato StandaloneStack.Il

Blog Council, a scuola di corporate blogging
Web e Social

Blog Council, a scuola di corporate blogging

Quella di Andy Sernovitz è una sorta di fissazione: prima con la WOMMA tenta di istituire regole per canalizzare la comunicazione dei blogger, ora con il Blog Council tenta di standardizzare e formalizzare il corporate blogging dei grandi brand