Olympus E-7 e Pro OM-D in progettazione?

Olympus avrebbe deciso di lavorare al successore della DSLR Olympus E-5 e a una versione Pro della mirrorless OM-D.

Potrebbe alla fine nascere l’erede della Olympus E-5, l’ultima DSLR del produttore giapponese lanciata nel 2010 che sembrava deciso a uscire da questo settore. La stessa azienda ha però lasciato intendere che nei piani ci sarebbe però proprio anche la realizzazione di una nuova DSLR quattro terzi, nonostante il recente lancio della Olympus OM-D E-M5, a testimoniare di come il colosso non ritenga finita la serie E di fotocamere reflex.

L’ultima volta che Olympus ha annunciato una DSLR è stata proprio in occasione della presentazione della E-5, specificando che sarebbe potuta essere l’ultima della linea, o che le future fotocamere della serie con obiettivi quattro terzi potrebbero diventare delle mirrorless.

La società sembra aver deciso però di fare un passo indietro, una sorta di inversione a U, dato che Toshiyuki Terada ha confermato che è già in lavorazione un successore della Olympus E-5 e che maggiori dettagli saranno svelati successivamente. Dovrebbe chiamarsi Olympus E-7.

Nel frattempo, si parla anche della possibilità di realizzare una versione Pro della Olympus OM-D se dovessero esserci abbastanza richieste da giustificarne la produzione. Molti hanno supposto che Olympus abbia rinunciato alle DSLR per concentrarsi sulle Micro Quattro Terzi, ma Terada ha rispedito al mittente le indiscrezioni definendole inaccurate.

Probabile tuttavia che alcune caratteristiche della stessa Olympus Micro Quattro Terzi possano essere inserite nella nuova DSLR, come il nuovo stabilizzatore d’immagine a 5 assi presente nella OM-D. Ulteriori informazioni sono dunque attese nelle prossime settimane.

Ti potrebbe interessare
Facetime mette a rischio i nostri ID Apple
Apple

Facetime mette a rischio i nostri ID Apple

Secondo quanto riportato da Apple Insider, il metodo che utilizza Facetime su Mac per il cambio della password mette a rischio gli account degli utenti. Il sistema, infatti, non richiede l’inserimento delle vecchia password per inserirne una nuova.In questo modo, qualunque utente che possa fisicamente mettere le mani sulla nostra macchina, potrebbe inserire una nuova

Web, il 30% della merce è contraffatta?
Web e Social

Web, il 30% della merce è contraffatta?

Il 30% della merce smerciata sul web è contraffatta. E’ questa la notizia che in molti abbiamo ricavato dallo studio che l’Istituto Piepoli ha curato per conto di ConfCommercio. Quella cifra, però, a molti non era andata giù: perchè citata senza una spiegazione specifica, perchè apparentemente sovrastimata, perchè sospettosamente penalizzante per l’e-commerce. Così abbiamo chiesto

HTC: prodotti da sogno al 3GSM
Google

HTC: prodotti da sogno al 3GSM

La HTC presenta tre nuovi modelli al 3GSM Congress di Barcellona. Dopo il divorzio dalla I-mate e il matrimonio con la T-Mobile International, quest’azienda rimane leader mondiale di dispositivi basati su Microsoft Windows Mobile. I suoi prodotti attraggono i visitatori come nessun altro stand a Barcellona. E gli apprezzamenti non mancano. Ma cerchiamo di capire