OS X: presto solo app certificate su Mac App Store?

Gatekeeper su OS X Mountain Lion consente di scegliere di eseguire solo app certificate da Mac App Store, ma in futuro sarà cosa obbligatoria?

Con OS X Mountain Lion, Apple sta lavorando per migliorare notevolmente il Mac App Store e renderlo ottimo e soprattutto sicuro tanto quanto lo è App Store. Tra le nuove caratteristiche significative, figurano il Centro Notifiche e il nuovo tool di sicurezza Gatekeeper, che includerà un’impostazione per bloccare un Mac in modo che possa eseguire solo applicazioni certificate acquistate dallo store.

Questa particolare funzione ha suscitato qualche domanda tra l’utenza Mac e ci si chiede se questo sia il primo passo per la creazione di una futura versione di OS X che esegua esclusivamente software certificati dal Mac App Store, ipotesi possibile secondo varie fonti ma che potrebbe generare qualche malcontento tra la clientela Apple.

È chiaramente possibile che in futuro Apple scelga di adottare un’opzione del genere, introducendo di default l’impostazione Gatekeeper ma non offrendo la possibilità di disattivarla. L’obiettivo di una simile mossa risiederebbe nell’intenzione, da parte di Cupertino, di offrire un sistema di sicurezza avanzato che possa proteggere al meglio un Mac dai malware e, al contempo, spingere lo sviluppo di app su Mac App Store create da sviluppatori indipendenti affidabili.

Secondo molti esperti del settore, Gatekeeper è forse l’unica soluzione a lungo termine nei confronti dei malware e Apple avrebbe compreso che l’approccio usato nei dispositivi iOS, con App Store, funziona e che alla maggior parte della propria clientela non crea alcun problema. In OS X Mountain Lion sarà possibile scegliere di installare solo app firmate dagli sviluppatori mediante certificati digitali, dunque applicazioni che provengono da una fonte sicura e che non apportano alcun rischio in fatto di sicurezza.

Apple arriverà un giorno al punto di consentire la sola esecuzione di applicazioni sicure scaricate da Mac App Store? Possibile quindi che OS X Mountain Lion sarà utilizzato come test per comprendere quanti developer sono disposti ad aderire alla certificazione delle app e quanti utenti sceglieranno le applicazioni sicure a discapito da quelle provenienti da fonti non sicure.

Ti potrebbe interessare
Adium 1.4 Beta supporta Twitter
Apple

Adium 1.4 Beta supporta Twitter

Adium, il famoso strumento di instant messaging pensato per piattaforme Mac, si aggiorna alla beta 1.4 introducendo il pieno supporto per Twitter.L’integrazione fra Adium e il famoso social network è resa possibile dall’implementazione della libreria MGTwitterEngine, appositamente creata per comunicare con le API di Twitter. In questo modo, sarà possibile aggiornare il proprio status su

Bamboo, il cellulare biodegradabile
Google

Bamboo, il cellulare biodegradabile

Si chiama Bamboo ed è il primo cellulare biodegradabile. Lo si utilizza ed una volta esaurito il suo ciclo vitale lo si getta nel cassonetto dei rifiuti organici come gli avanzi del cibo o le foglie secche.I telefonini, come non tutti sanno, fanno parte della categoria dei rifiuti speciali, ovvero quei rifiuti per il cui