iPad 3: 80 dollari più caro di iPad 2?

iPad 3 costa molto di più di iPad 2, ben 80 dollari in più per modello: tutta colpa dei costi di produzione del Retina Display.

iPad 3 potrebbe vedere un aumento di prezzo rispetto al precedente modello iPad 2, fatto questo non avvenuto durante il passaggio dal primo modello alla versione attualmente in commercio. A rivelarlo è MacRumors che, grazie a Sina Weibo, è riuscito a mettere le mani su un supposto listino della nuova tavoletta targata mela.

Qualora le indiscrezioni trapelate fossero veritiere, ci si approccia a un rincaro davvero importante: 80 dollari in media per modello. Se la versione base di iPad 2 costa negli stati uniti 499 dollari, infatti, iPad 3 partirà da un prezzo base di 579 dollari. Difficile fare previsioni sulle possibili tariffe sul suolo italiano, dove bisogna prestare attenzione al tasso dell’equo compenso imposto sui dispositivi elettronici e al recente rincaro dell’IVA. Allo stesso tempo, non vi sono indicazioni su una possibile riduzione di prezzo diiPad 2 a 299 dollari, così come da tempo vociferato sul Web.

Non è dato sapere il motivo di questa variazione di prezzo, considerato come tra iPad e iPad 2 non vi fossero differenze di grande sorta. Alcuni imputano il tutto alla presenza del Retina Display, che avrebbe fatto lievitare inesorabilmente i costi, altri invece a tutto il corredo delle nuove feature – tra cui una fotocamera in full HD, processore A5X e RAM più ampia – che si crede faranno la loro apparizione sul tablet dal prossimo 7 marzo.

Il rumor va ovviamente preso con le pinze, considerato come Apple sembrasse negli scorsi mesi orientata a una riduzione di prezzo dettata dalla necessità di mantenere la leadership del mercato nonostante l’agguerritissima concorrenza Android. I costi di produzione, evidentemente, avrebbero distolto Cupertino da questa prima e rosea ipotesi.

Ti potrebbe interessare
SanDisk Sansa Clip, economico lettore MP3 da 8GB
Gadget e Device

SanDisk Sansa Clip, economico lettore MP3 da 8GB

Un anno fa veniva presentato al grande pubblico il SanDisk Sansa Clip dotato di memoria da 2 GB che andava a fare concorrenza ai lettori di piccola taglia che venivano proposti da Creative, Apple, iRiver e tante altre case produttrici.Seguendo la scia delle più grandi aziende SanDisk rinnova la sua gamma. Anche se i cambiamenti

eEye entra nel mercato degli antivirus
Software e App

eEye entra nel mercato degli antivirus

eEye, gruppo già conosciuto per la propria attività nell’ambito della sicurezza informatica, intraprende un nuovo percorso con l’introduzione di protezione antivirus all’interno del proprio Blink Professional. Il software è in vendita a 59 dollari