iPad 3: messaggi nascosti nell’invito

I messaggi nascosti dell’invito di iPad 3, con le icone Mappe, Calendario e Keynote.

Ieri sera Apple ha finalmente ufficializzato il lancio del nuovo iPad 3 per il 7 marzo, con un invito che poco spazio ha lasciato all’immaginazione: “Abbiamo qualcosa che dovete davvero vedere. E toccare”. E mentre il popolo della Rete si è lanciato sulle svariate supposizioni per l’assenza di un tasto Home sul nuovo tablet, vi sono altri messaggi nascosti nell’immagine.

Non è la prima volta che Cupertino nasconde piccoli elementi significativi nei propri artwork, e anche questa volta non si è voluta infrangere la tradizione. Sull’iPad 3 inquadrato, infatti, sono in bella vista tre icone: Mappe, Calendario e Keynote.

Anche l’occhio meno attento non può che coglierne il messaggio immediato. L’icona Mappe, ad esempio, rappresenta storicamente l’intersezione in cui si trova il campus di Cupertino, non eccessivamente lontano da San Francisco dove si terrà l’evento. Il calendario, invece, riporta la data dell’evento stesso, il 7 marzo, mentre l’ultima icona rappresenta il software di produttività keynote, proprio come quello che Tim Cook terrà sul palco.

Di certo non si tratta di qualcosa di misterioso o di anticipatore sulle caratteristiche di iPad 3 in via di presentazione, ma è sempre gradito accorgersi la cura per i dettagli di Apple, che proprio nulla decide di lasciare al caso. Deduzioni più pregne – oltre al già citato tasto home – arriverebbero invece dal testo: l’accento è posto sulla vista, forse per enfatizzare l’arrivo su iPad del Retina Display, e sulle sensazioni tattili. Ci si sta riferendo proprio all’assenza di pulsanti fisici oppure Cupertino sta per svelare un nuovo vetro ancora più piacevole al tocco? Non resta che attendere pochissimi giorni per scoprirlo.

Ti potrebbe interessare
Microsoft Startup Center: consigli pratici per iniziare a fare impresa
Microsoft

Microsoft Startup Center: consigli pratici per iniziare a fare impresa

Microsoft ha recentemente lanciato un portale (in lingua inglese) dedicato alle start up, cioè alle giovani imprese che si affacciano per la prima volta sul mercato.L’obiettivo non è solo quello di proporre i propri prodotti come soluzione vincente e alleato prezioso, in una fase delicata come quella dell’avvio di una nuova attività da zero. Troviamo,