Canon EOS 5D Mark III e Nikon D4: test a ISO elevati

Canon EOS 5D Mark III e Nikon D4 messe a confronto in condizioni di scarsa illuminazione: ecco una serie di test ad alti ISO.

Canon 5D Mark III e Nikon D4 sono le attesissime nuove reflex professionali in arrivo prossimamente sui mercati internazionali: Dennis Bodzash di Examiner.com ha pubblicato un interessante articolo che mette a confronto le capacità di scatto in condizioni di scarsa illuminazione dei due nuovi prodotti. L’analisi è basata su due set di fotografie realizzate in studio di imaging-resource.com, scattate nelle stesse condizioni e utilizzando il medesimo soggetto.

Stando a quanto dichiarato da Bodzash la nuova nata in casa Canon ne esce vincitrice a mani basse, tanto da spingere l’autore dell’articolo a scrivere: “se sei un nikonista, potresti voler piangere”. Ma sarà veramente così? La Canon EOS 5D Mark III è così superiore alla Nikon D4 a ISO particolarmente elevati? Dopo uno sguardo attento alle fotografie incriminate la verità sembrerebbe leggermente diversa.

Se è vero che gli scatti realizzati con la full-frame Canon risultano privi di una grana eccessivamente fastidiosa anche a ISO 6400, ISO 12.800 e perfino ISO 25.600, è anche evidente che la Canon EOS 5D Mark III disponga di un filtro per la riduzione del rumore decisamente più aggressivo di quello utilizzato sulla controparte Nikon, capace di rendere l’immagine forse più pulita, ma al contempo meno dettagliata nelle zone più critiche.

In conclusione possiamo affermare che entrambe le DSLR sono capaci di restituire fotografie eccellenti fino a ISO 3200, sottolineando tuttavia come i due produttori abbiano operato poi una scelta diametralmente opposta. Nikon predilige la conservazione dei dettagli più minuti, mentre Canon punta a restituire immagini generalmente più pulite. Dobbiamo infine sottolineare che trattandosi di un’analisi effettuata su immagini con ingrandimento 1 a 1, difficilmente queste differenze sarebbero evidenti anche su stampa, anche se di dimensioni generose.

Ti potrebbe interessare
Visualizzare Google Calendar in Outlook 2010
Web e Social

Visualizzare Google Calendar in Outlook 2010

Google Calendar si propone quale strumento gratuito per gestire appuntamenti ed eventi di vario tipo, potendo condividerli in semplicità con amici e parenti.L’integrazione con Outlook 2010 lo rende utile anche per lo svolgimento di attività professionali, interagendo pertanto con colleghi o collaboratori.

Un salto nel futuro di Firefox, con MineField
Mozilla Firefox

Un salto nel futuro di Firefox, con MineField

Sui server di Mozilla è stata resa disponibile una nuova nightly build di Firefox: si tratta di una versione sperimentale, con nome in codice Minefield, di quello che sarà Firefox 3.1.Prima di generare confusione, voglio precisare che non stiamo parlando della versione del Panda Rosso ottimizzata per processori PPC (che si chiama anch’essa Minefield) ma