Installare iPhoto su iPad e iPod Touch non supportati

Semplice guida per installare iPhoto anche su iPad di prima generazione e iPod touch, ovvero i device iOS non supportati.

iPhoto è stato annunciato in occasione del recente evento di presentazione del nuovo iPad, ma non è compatibile con iPad di prima generazione e gli iPod touch di quarta generazione. Una breve guida, mostrata anche con un video, spiega come installare l’applicazione anche sui device iOS non supportati ufficialmente da Apple.

Non v’è alcun bisogno del jailbreak per installare iPhoto su iPad e iPod touch e il processo per usufruire dell’app anche sui device non supportati è piuttosto breve e di semplice esecuzione. Innanzitutto, è necessario acquistare e installare iPhoto tramite iTunes e successivamente bisogna scaricare l’utility di configurazione iPhone rilasciata da Apple.

Successivamente, collegare l’iPad o l’iPod touch in possesso al computer, sincronizzarlo con iTunes e in seguito avviare l’utility precedentemente scaricata. Trovare la scheda “Applications” disponibile sulla parte sinistra dello schermo, cliccare su “aggiungi” e scegliere “iPhoto”, che dovrebbe trovarsi nel percorso “Music/iTunes/Mobile Applications”.

Individuata l’applicazione, clicchiamo sul nome “iPad” presente a sinistra” e successivamente sulla sezione “Applicazioni”. Scorrere l’elenco delle app installate fino a trovare iPhoto, cliccare su “Installa” e a questo punto il gioco sarà fatto. Si segnala però un piccolo problema: la prima volta che si sincronizzerà il dispositivo su iTunes, si visualizzerà un messaggio di errore che spiega come iPad – o iPod touch, chiaramente – non è autorizzato a eseguire iPhoto. Clicchiamo su “Annulla” e non su “Non autorizzare”, altrimenti l’app verrà rimossa automaticamente.

Di seguito la guida esplicata attraverso un comodo video, come aiuto alla parte testuale.

Ti potrebbe interessare
Nikon Q, fotocamera mirrorless con sensore compatto?
Imaging

Nikon Q, fotocamera mirrorless con sensore compatto?

Nikon è interessata al segmento delle fotocamere mirrorless e, qualche settimana fa, si vociferava che fosse al lavoro su una macchina fotografica di tal tipo con un sensore molto compatto, più piccolo di APS-C o Quattro Terzi. Tali voci tornano di nuovo alla ribalta grazie a nuove fonti anonime ma, secondo Mirrorless Rumor, sicure e