Pentax Q10, ecco la nuova mirrorless

Pentax Q10 è una nuova fotocamera mirrorless appena annunciata: ecco specifiche e dettagli.

Pentax Q10 è una nuova fotocamera mirrorless appena introdotta dal produttore Pentax, proposta come modello più recente della serie Pentax Q e caratterizzata da un corpo così compatto da renderla la fotocamera digitale a obiettivi intercambiabili più piccola e più leggera al mondo. Sarà acquistabile in varie colorazioni, ovvero nero, argento e rosso, a partire da ottobre e a un prezzo di 599 dollari in kit con lo zoom 5-15mm f/2.8-4.5.

La nuova Pentax Q10 ha un nuovo sensore d’immagine CMOS retroilluminato da 12 megapixel, un algoritmo più evoluto, e riesce a offrire una buona qualità delle immagini: la sensibilità ISO è variabile tra i 100 e i 6.400, la raffica è da 5fps, è presente un flash estendibile integrato, lo stabilizzatore d’immagine, e consente di registrare video in Full HD a 30fps. Il processore è stato rinnovato e reso a più alte prestazioni.

Pentax ha lavorato per aggiornare l’algoritmo AF e dunque l’autofocus della Pentax Q10 risulta molto più veloce di prima. È presente una funzione AF con riconoscimento del volto che rileva automaticamente fino a un massimo di 12 volti e regola il fuoco sul soggetto principale della fotografia.

La nuova mirrorless è anche dotata di una ghiera rapida che consente un facile accesso alle varie funzioni della fotocamera, ed è presente un display LCD da 3 pollici per vedere così gli scatti e gli effetti da applicare in anteprima. Non mancano vari funzioni per personalizzare le immagini, un modo di bilanciamento del bianco e una batteria a lunga durata. Pentax Q10 supporta schede di memoria di tipo SD, SDHC e le SDXC di nuova generazione.

Ti potrebbe interessare
Il nuovo iPhone? Da 4GB, 8GB, 16GB e 32 GB
Apple

Il nuovo iPhone? Da 4GB, 8GB, 16GB e 32 GB

Se è vero quanto riportato su questa pagina di Engadget, e molto probabilmente lo è, la prossima generazione di iPhone verrà in quattro tagli differenti, con modelli da 4GB, 8GB, 16GB e 32 generosissimi GB.L’ufficiosa certezza di questa novità deriverebbe da una fonte ritenuta affidabile e vicina al “PCS Type Review Certification Board”, l’ente statunitense

Il web 2.0 è realmente democratico?
Imaging

Il web 2.0 è realmente democratico?

In occasione dell’evento organizzato all’università “Bicocca” di Milano dal titolo “Democrazia digitale”, in questo video si riflette intorno al rapporto tra internet e domacrazia, chiedendosi se il web 2.0 è realmente democratico.[dailymotion x70imv_web-20-e-partecipazione-democratica_news]