HTC Desire 600: un HTC One economico con Sense 5

HTC Desire 600 è ora ufficiale: si tratta di uno smartphone Android Jelly Bean con la UI Sense 5 che rappresenta la versione economica dell’HTC One.

Parliamo di

HTC ha annunciato ufficialmente l’HTC Desire 600, un nuovo smartphone Android di fascia media che vuole rappresentare una variante economica dell’acclamato HTC One. Dispone infatti di un’estetica simile e del sistema operativo Android Jelly Bean arricchito dall’interfaccia utente Sense 5.0 sviluppata proprio dal produttore taiwanese.

Al suo interno si trova un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 200 da 1.2 GHz con architettura Cortex-A15, una GPU Adreno 203, 1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna utile all’archiviazione dei dati (purtroppo non espandibile via microSD), una fotocamera frontale da 1,6 megapixel e una posteriore da 8 megapixel. Il comparto connettività prevede la presenza del Bluetooth 4.0, del Wi-Fi, NFC, GPS e HSDPA. Il display ha una dimensione di 4,5 pollici con risoluzione qHD e completano la dotazione hardware una batteria da 1860 mAh e altoparlanti della famiglia BoomSound, gli stessi integrati nell’HTC One, che rendono lo smartphone una buona scelta per gli amanti della musica.

Presenti varie funzioni quali ad esempio BlinkFeed e Beats Audio. Previsto infine l’alloggiamento per due schede SIM, dunque utili a chi non vuole portare con sé due terminali per fruire delle offerte di due diversi operatori telefonici.

Attualmente la distribuzione dell’HTC Desire 600 è prevista per i mercati della Russia, Ucraina e Medio Oriente, dove sarà disponibile all’inizio del mese di giugno in due colorazioni, bianca o nera. Non è ancora stata confermata un eventuale arrivo anche nei negozi d’Europa. Il prezzo del terminale deve ancora essere annunciato.

Ti potrebbe interessare