Ford C-MAX Solar Energi, ricarica con il sole

La concept car utilizza un pannello solare sul tetto per ricaricare la batteria in 4 ore. La C-MAX Solar Energi verrà mostrata al CES 2014 di Las Vegas.

Parliamo di

Mentre altri gruppi continuano nella realizzazione di “corridoi di ricarica” per le proprie auto, Ford ha scelto una strada alternativa per risolvere il problema dell’autonomia. Durante il CES 2014, in programma dalla prossima settimana, il produttore statunitense mostrerà una concept car basata sulla C-MAX Energi plug-in hybrid. Sul tetto della C-MAX Solar Energi è stato posizionato un pannello solare che offre le stesse prestazioni di una ricarica tramite presa elettrica.

Nel 2013 Ford ha ottenuto un buon successo di vendite per le sue auto elettriche, nonostante la concorrenza dei giapponesi. I dati non sono ancora disponibili, ma si prevedono circa 85.000 veicoli venduti, di cui oltre 6.300 sono C-MAX Energi. Nei mesi di ottobre e novembre l’azienda di Dearborn ha venduto più veicoli elettrici di Tesla e Toyota. I consumatori statunitensi capiscono i benefici derivanti dall’elettricità, quindi Ford ha deciso di incrementare gli investimenti in questo settore, cercando nuove soluzioni per evitare l’uso di cavi. Grazie alla collaborazione di SunPower e del Georgia Institute of Technology, gli ingegneri hanno realizzato la C-MAX Solar Energi.

SunPower, partner tecnologico di Ford dal 2011, è l’azienda californiana che produce le celle solari ad alta efficienza installate sul tetto del veicolo. Per ridurre il tempo di carica, i ricercatori del Georgia Institute of Technology hanno sviluppato un concentratore solare costituito da lenti di Fresnel che concentrano i raggi del sole sulle celle, velocizzando la carica di un fattore 8. Il sistema, in attesa di brevetto, segue il sole da est ad ovest consentendo la ricarica completa di una batteria da 8 kW in quattro ore.

Ford ha stimato che l’autonomia combinata della C-MAX Solar Energi è identica a quella della C-MAX Energi tradizionale, ovvero 620 miglia. Dopo aver mostrato il veicolo al CES 2014 di Las Vegas, la casa automobilistica inizierà i test su strada per verificare la fattibilità della concept car e l’eventuale avvio della produzione di massa. In base a dati interni, l’auto alimentata dai pannelli solari dovrebbe consentire il 75% di tutti i viaggi effettuati da un guidatore medio, oltre ad avere un impatto positivo sull’ambiente con la riduzione delle emissioni di CO2 e altri gas serra.

Ti potrebbe interessare
Archos annuncia due nuovi tablet: Archos Home 7 e Archos Home 8
Tablet

Archos annuncia due nuovi tablet: Archos Home 7 e Archos Home 8

Presentati ufficialmente nel corso del CeBIT 2010, arriveranno sul mercato il prossimo mese i due nuovi tablet di Archos. Archos Home 7 e Archos Home 8 sono due dispositivi nati per rispondere alle esigenze di chi vuole essere connesso con la rete globale ovunque si trovi, specialmente se fra le mura domestiche. I due tablet

Si, viaggiare! E se non conosco la lingua?
Web e Social

Si, viaggiare! E se non conosco la lingua?

L’estate si avvicina così come le vacanze e quindi il tempo per viaggiare aumenta: se Tripbase può darvi delle indicazioni sulla località da scegliere, Portbooker cercare l’ormeggio per la vostra barca, ascoltare guide audio con Audiosnacks o mediante Dopplr aiutarvi a condividere le vostre esperienze di viaggio, il Web può diventare uno spazio in cui