Skype per iOS, Microsoft cerca beta tester

Skype aggiorna l’app per iPhone e contestualmente annuncia l’avvio di un programma che consente agli utenti di testare le versioni preliminari per iOS.

Parliamo di

Microsoft ha annunciato l’avvio di un programma dedicato agli utenti che desiderano provare le future versioni di Skype per iOS, prima del lancio ufficiale. Lo scopo dell’iniziativa è ricevere feedback utili al miglioramento del client VoIP e della funzionalità integrate. L’azienda di Redmond ha inoltre rilasciato una la versione 5.9 per iPhone che introduce due novità che velocizzano l’avvio di una chiamata e l’invio dei messaggi.

Microsoft già offre agli utenti una sezione (iOS Ideas) della Skype Community, dove è possibile pubblicare suggerimenti che verranno eventualmente presi in considerazione durante lo sviluppo delle prossime versioni dell’app. Il Pre-Release Program di Skype per iOS ha un simile finalità, ma con una principale differenza: gli utenti che decidono di partecipare devono rispettare un NDA (Non-Disclosure Agreement), ovvero un accordo di non divulgazione delle nuove funzionalità. Microsoft ironicamente consiglia di “non vuotare il sacco”.

Per effettuare l’iscrizione occorre essere maggiorenni e avere un account Microsoft. La registrazione richiede la compilazione di un form, in cui inserire alcune informazioni (nome, email, età, paese e lavoro). Dopo aver installato una versione preliminare di Skype sui dispositivi Apple, l’utente dovrà rilasciare feedback sull’esperienza d’uso e segnalare eventuali bug, ad esempio audio fuori sincrono, video di scarsa qualità, ecc.

Nel frattempo è possibile scaricare la nuova versione 5.9 per iPhone. Quando l’utente inizia a digitare un numero, Skype suggerirà subito i contatti, velocizzando così la ricerca. Anche le conversioni sono state semplificate, visualizzando i pulsanti per le chiamate audio e video nella parte superiore dello schermo, dopo aver scelto i contatti nel chat picker.

Ti potrebbe interessare