Stampanti 3D: da WASP un estrusore per la ceramica

LDM WASP Extruder è il nuovo estrusore per materiali ceramici progettato dal team italiano, adattabile alla quasi totalità delle stampanti 3D in commercio.

Parliamo di

Arriva ancora una volta da Somma Lombarda, in provincia di Ravenna, un’innovazione 100% made in Italy per quanto riguarda il sempre più vivace mercato delle stampanti 3D. L’azienda WASP ha messo a punto, con un percorso di ricerca e sperimentazione durato oltre due anni, il primo estrusore per materiali ceramici applicabile alla quasi totalità dei modelli oggigiorno disponibili in commercio.

Si chiama LDM WASP Extruder e l’acronimo sta a indicare Liquid Deposit Modeling. Il principale punto di forza dell’estrusore è costituito dalla sua capacità di interrompere e riprendere il flusso quando necessario, assicurando al tempo stesso una precisione del tutto simile a quella ottenuta con i più tradizionali polimeri plastici. Questo è reso possibile dalla tecnologia equipaggiata, che si basa sull’impiego di un sistema a vite e di uno a pressione. Il degasatore, inoltre, elimina in modo del tutto automatico eventuali bolle d’aria presenti nell’impasto, scongiurando il rischio di rovinare il risultato finale.

Il serbatoio fornito in dotazione ha una capacità pari a 7 Kg, ma su richiesta è possibile installarne uno più grande da 15 Kg. Al suo interno si trova un pistone con due guarnizioni a 4 bar che spinge il materiale lungo il tubo di teflon dal diametro pari a 12 mm collegato all’estrusore. Sul tappo di chiusura posteriore è presente una valvola di sicurezza tarata a 8 bar. Sia la vite che la camera sono facilmente sostituibili nel caso di usura. Ecco quanto contenuto nel kit commercializzato da WASP.

  • Serbatoio da 3 litri;
  • pistone di estrusione;
  • riduttore di pressione;
  • valvola di sicurezza;
  • 1 Kg di porcellana;
  • coclea e camera di pressione intercambiabile;
  • motore stepper ad alta coppia;
  • scheda di memoria SD con il file .STL del supporto per i modelli PowerWASP e DeltaWASP, le informazioni necessarie al montaggio e video per la preparazione degli impasti.
Ti potrebbe interessare