Esposizione multipla: cos’è e come si usa

Cos’è l’esposizione multipla e come si può usare per rendere più personali e particolari le nostre fotografie

L’esposizione multipla è una tecnica fotografica che si è sempre usata, con l’analogico bastava scattare due volte senza far avanzare la pellicola. Con il digitale è molto più semplice perché si possono fare le doppie esposizioni tramite settaggi preimpostati oppure anche in post produzione con Photoshop.

  • Quasi tutte le fotocamere permettono di fare l’esposizione panoramica e l’esposizione multipla, nel primo caso si scattano varie foto e poi si montano tutte insieme (ad esempio nei paesaggi), nel secondo invece si possono scattare due o più foto che andranno a costituire un unico fotogramma.
  • Se con l’analogico era necessario il calcolo manuale dei tempi di posa, con il digitale è tutto più semplice perché queste funzioni sono spesso inserite tra gli automatismi.
  • Le esposizioni multiple si possono usare per avere effetti creativi, per far convivere mondi diversi oppure per eliminare persone ed elementi di disturbo nelle foto di architettura.
Ti potrebbe interessare
Windows Mobile 7 in arrivo
Software e App

Windows Mobile 7 in arrivo

Robbie Bach al CES ha rinviato ogni discorso relativo a Windows Mobile 7 al Mobile Word Congress di Barcellona (15/18 Febbraio). Bach ha spiegato che sarà un grosso passo avanti, il che è fondamentalmente necessario per contrapporsi a Google ed Apple