QR code per la pagina originale

Posa Bulb: cos’è e quando si deve usare

Volete fare fotografie con tempi di otturazione più lunghi dei canonici 30 secondi? Iniziate a sperimentare con la posa B o modalità Bulb

,

La modalità Bulb, detta anche posa B, è un’impostazione manuale presente in quasi tutte le fotocamere e che permette di fare fotografie usando tempi lunghi. Le fotocamere permettono di scattare foto con tempi di otturazione che vanno da 1/8000 di secondo fino a 30 secondi, per tempi più lunghi si parla di posa B.

La posa Bulb ci permette di mantenere aperto l’otturatore della fotocamera per tutto il tempo necessario alla nostra fotografia, per questo motivo è indispensabile usare un treppiedi che ci garantisce di non cadere nel mosso. È molto utile anche il telecomando che impedisce al nostro dito di creare delle vibrazioni che rovinerebbero la foto, in alternativa si può usare l’autoscatto, magari mettendo un tempo di almeno 5 secondi.

La posa B si usa per lo più per le foto notturne o per creare degli effetti particolari, ad esempio le scie luminose oppure il light painting, è molto usata anche per fare foto naturalistiche, ad esempio l’acqua con effetto seta, al mare o nelle cascate, oppure per avere le nuvole in movimento.

Foto | nikonschool

Video:Panasonic Lumix DC-G90 video FHD a 120 fps (rallenty ¼ x)