Canon presenta la nuova reflex EOS 5D Mark IV

New entry nel catalogo reflex di Canon: il gruppo presenta la EOS 5D Mark IV, con modulo GPS per la geolocalizzazione, WiFi e registrazione video 4K.

Parliamo di

Canon EOS 5D Mark IV fa il suo ingresso tra le reflex del gruppo. Una fotocamera pensata per chi cerca prestazioni avanzate, equipaggiata con caratteristiche di fascia alta anche per quanto riguarda la connettività. Farà il suo debutto ufficiale sul mercato nelle prossime settimane, ad un prezzo che la indirizza soprattutto ai professionisti.

Caratteristiche tecniche

La reflex è equipaggiata con un sensore CMOS da 30,4 megapixel di nuova generazione, scatto in modalità raffica fino a 7 fps, sistema Dual Pixel RAW per ampliare le opportunità in fase di post-produzione (correzione sfocato, riduzione effetto ghosting ecc.), sensibilità ISO 100-32.000 (espandibile fino a 102.400), autofocus a 61 punti (41 a croce), display LCD da 3,2 pollici con tecnologia full touch e processore DIGIC 6+ capace di salvare 21 immagini RAW in rapida sequenza oppure un numero illimitato di JPG (fino ad esaurimento della memoria.

Spiccano poi nella scheda tecnica la capacità di registrare video in formato 4K (4096×2160 pixel a 30 fps), il modulo WiFi dedicato alla condivisione rapida dei contenuti attraverso l’applicazione Canon Camera Connect e quello GPS per la geolocalizzazione degli scatti. Non mancano infine le modalità silenziose, singola e continua per fotografare con un suono ridotto, ideali nelle situazioni in cui è richiesta discrezione.

Prezzo e disponibilità

La EOS 5D Mark IV arriverà sul mercato in settembre al prezzo di 4.169,99 euro per il solo corpo macchina. Canon annuncia inoltre due nuovi obiettivi: il grandangolo EF 16-35mm f/2.8L USM III che sarà disponibile a partire dal mese di novembre al prezzo di 2.689,99 euro e l’ottica EF 24-105mm f/4L IS II USM acquistabile da dicembre a 1.289,99 euro.

Nell’occasione l’azienda ha anche anticipato l’arrivo di un aggiornamento firmware per il modello Canon EOS-1D X Mark II, che introduce il supporto IPTC e la tonalità colore dello schermo LCD. L’update, disponibile da settembre, migliorerà inoltre le funzionalità di rete e il GPS.

Ti potrebbe interessare
Liquida: l’essenza della blogosfera italiana
Web e Social

Liquida: l’essenza della blogosfera italiana

13000 blog analizzati per 6 mesi, 900000 post in tutto: Liquida ha analizzato la blogosfera italiana estrapolandone alcuni dati, alcune tendenze, alcuni pensieri. Escludendo i blog che trattano esclusivamente tematiche personali, avvicinandosi più a diari online, e che rappresentano la grande maggioranza dei blog presenti in Rete, i temi più trattati risultano quelli legati all’Attualità

Paranoid Android
Android

Paranoid Android

Il titolo ricavato dai Radiohead era troppo goloso, l’ho usato solo per questo, ammetto. Visto che Android sembra essere oro colato, e visto che non tutto quel che luccica è oro, ho provato a porre l’interrogativo contrario: cosa c’è che non va in Android? Quali sono i motivi per cui potrebbe non piacere?Le prime critiche