Volvo, il futuro è tutto elettrico

Volvo annuncia che a partire dal 2019 offrirà auto solamente dotate di motore elettrico tra ibride, ibride plug-in ed elettriche.

Volvo deve ancora svelare un suo modello di auto completamente elettrica ma ha già ben chiare le idee per il suo futuro. La casa automobilistica svedese ha, infatti, annunciato che a partire dal 2019 offrirà sull’intera sua gamma solamente modelli elettrici o ibridi. Trattasi di un annuncio molto importante per il futuro di un’azienda che si prefigura oggi come l’unica ad aver preso un impegno così forte.

A partire dal 2019, dunque, tutta la gamma di autovetture sarà proposta in abbinamento con un motore elettrico. Dunque, oltre a modelli completamente elettrici saranno proposte varianti ibride e ibride plug-in (benzina e diesel). Per la casa svedese il 2019 segnerà un anno di svolta perché per la prima abbandonerà la produzione di modelli con il solo motore a combustione. L’elettrico diventa, quindi, il nuovo baricentro di Volvo. Per quanto riguarda i modelli solo elettrici, nulla cambia rispetto i piani già annunciati in passato. Tra il 2019 ed il 2021 arriveranno 5 modelli di cui tre sotto il brand Volvo e 2 con il marchio Polestar che è il brand di riferimento della casa svedese per le auto ad altissime prestazioni. Volto punta a mettere su strada oltre 1 milioni di vetture elettriche entro il 2025.

Per Volvo, inoltre, si chiude il capitolo dello sviluppo delle auto diesel. Volvo, dunque, mette la freccia e prova ad anticipare le altre case automobilistiche con un’offerta innovativa e che guarda al futuro ed alla mobilità sostenibile.

La strada per la mobilità elettrica sembra, dunque, segnata e la maggior parte delle case automobilistiche si stanno muovendo in questa direzione.

Ma per far si che l’elettrico prenda davvero piede è necessario che i paesi si dotino di una rete di ricarica efficiente, capillare ed accessibile. Un obiettivo che molti paesi stanno perseguendo con l’Italia, purtroppo, in forte ritardo.

Ti potrebbe interessare
Windows Phone 7: arriva la patch per gli smartphone Samsung
Microsoft

Windows Phone 7: arriva la patch per gli smartphone Samsung

Microsoft aveva bloccato l’aggiornamento di Windows Phone 7 per i telefoni Samsung in quanto aveva provocato grossi danni a coloro che lo avevano effettuato, ritrovandosi nel giro di pochi minuti uno smartphone praticamente morto. Dopo alcuni consigli dati dall’azienda di Redmond stessa su come poter risolvere il problema o comunque arginarlo, ecco che arriva la

Team Group presenta la sua nuova linea di memorie DDR3
memorie nvidia ram

Team Group presenta la sua nuova linea di memorie DDR3

Team Group ha presentato due nuovi modelli di memorie appartenenti alla serie “Xtreem“: si tratta dei kit DDR3-2000 e DDR3-1800.Entrambi i modelli sono provvisti di un dissipatore in alluminio e sono caratterizzati da un PCB da 8 strati. Questi kit sono particolarmente indicati per l’overclock e quindi per coloro che desiderano una certa possibilità di

Un telefonino su cinque sarà Linux
Software e App

Un telefonino su cinque sarà Linux

Secondo alcune stime Linux colonizzerà qualcosa come il 20% dei telefonini in tutto il mondo. Le soluzioni saranno variegate, ma l’open source è destinato ad imporsi rosicchiando mercato tanto a Symbian quanto a Windows Mobile e altri ancora