Nikon D850: tutto pronto per l’annuncio

Manca pochissimo alla presentazione della Nikon D850: ecco il design della reflex, alcune sample photos comparse online e le indiscrezioni sul prezzo.

Parliamo di

L’attesa è ormai agli sgoccioli: la presentazione ufficiale della Nikon D850 dovrebbe andare in scena domani in piena notte, quando saranno le 05:00 (ora italiana). Sulla reflex si è già detto molto, se non tutto, dalle specifiche tecniche al prezzo. In questo articolo vengono raccolte le più recenti indiscrezioni circolate in Rete e alcune press photos che accompagneranno il materiale promozionale.

Nikon D850: prezzo e uscita

Come ormai ben noto, è la DSLR che andrà a sostituire il modello D810 introdotto nel 2014. Per quanto riguarda l’esborso economico, Nikon D850 dovrebbe essere proposta al prezzo di 3,799 euro in Germania. Ci si aspetta una spesa simile anche nel resto d’Europa. La consegna delle prime unità acquistate sembra essere stata fissata per la metà di settembre, dunque con largo anticipo rispetto a quanto ipotizzato dai primi rumor del mese scorso. L’immagine allegata di seguito, condivisa sulle pagine del sempre ben informato sito Nikon Rumors, mostra il design della parte frontale.

Il design della nuova reflex Nikon D850
Il design della nuova reflex Nikon D850

Nikon D850: specifiche tecniche

Essendo trapelato in anteprima quella che sembra a tutti gli effetti essere una copia del comunicato ufficiale, è possibile dare uno sguardo all’elenco delle specifiche tecniche, almeno quelle più importanti. Il sensore CMOS in formato FX ha una risoluzione effettiva pari a 45,7 megapixel e in accoppiata con il processore EXPEED 5 consente di arrivare a 7 fps in modalità raffica (9 fps con il multi-power battery pack MB-D18). La sensibilità ISO va da 64 a 25.600 (32-102.400 estesa) e può essere sfruttata in tutto il suo range anche durante la registrazione video in 4K.

Il layout dei comandi posizionati sul retro della Nikon D850
Il layout dei comandi posizionati sul retro della Nikon D850

Il sistema autofocus a 153 punti è ereditato dall’ammiraglia D5 e il corpo macchine è progettato in modo da resistere alle condizioni ambientali più difficili. Due gli slot presenti per le schede di memoria: uno SD UHS-II e l’altro XQD. In chiusura alcune press photos.

Ti potrebbe interessare
Dell, dopo la pessima trimestrale…
dell intel nvidia

Dell, dopo la pessima trimestrale…

Il secondo produttore mondiale di PC aveva comunicato nella nottata di venerdì scorso i risultati del trimestre fiscale chiuso a Luglio.L’utile era sceso del 17% a 616 milioni di dollari, meno delle attese degli analisti, i ricavi erano saliti dell’11% a 16,4 miliardi di dollari: il titolo aveva perso nell’after hours il 17%, una vera