Stranger Things: il gioco, prima della stagione 2

Per ingannare l’attesa che porterà al debutto della seconda stagione, i fan di Stranger Things possono fin da subito scaricare il gioco mobile ufficiale.

Parliamo di

Manca ancora qualche settimana prima di poter tornare nel sottosopra con la seconda stagione di Stranger Things, in streaming su Netflix a partire dal 27 ottobre. Un ottimo metodo per ingannare l’attesa è lanciarsi in una maratona recuperando tutti d’un fiato gli otto episodi trasmessi lo scorso anno. Un altro è scaricare e installare il gioco ufficiale, da oggi disponibile in download gratuito per Android e iOS (con acquisti in-app).

L’ambientazione è quella di inizio anni ’80, più precisamente il 1984, con lo stile grafico che rende omaggio alla gloriosa epoca degli 8-bit. Lo sviluppo è stato affidato alla software house indie BonuxXP. Il gameplay è quello tipico degli action game dell’epoca: visuale dall’alto, location da esplorare in lungo e in largo, una miriade di nemici da sconfiggere e qualche easter egg che non fa mai male (la scheda del gioco consiglia di collezionare tutti gli Eggo e i nani da giardino). I protagonisti sono l’agente Hopper e i ragazzi visti nella serie, impegnati in un’avventura che li porterà a visitare la cittadina di Hawkins e i suoi dintorni, ognuno con abilità speciali a disposizione per superare le missioni. Questo il trailer di lancio.

L’interfaccia, i menu e i dialoghi sono stati tradotti interamente in italiano. Come detto in apertura, scaricare il gioco mobile ufficiale di Stranger Things è un metodo efficace (e fortemente consigliato) per ingannare l’attesa che porterà a fine mese al debutto della seconda stagione su Netflix. In chiusura, si segnala che la versione distribuita su Play Store può essere installata anche sui set-top box con sistema operativo Android TV, così da poter interagire più comodamente attraverso un controller dedicato. Di seguito una serie di screenshot.

Ti potrebbe interessare