Daimler anticipa Tesla e svela un camion elettrico

Daimler anticipa Tesla e svela il suo camion 100% elettrico: circa 220 miglia di autonomia ed una batteria da 300 kWh.

Tesla ha dovuto rimandare il debutto del Tesla Semi, il suo innovativo camion elettrico, e Daimler ne ha approfittato per lanciare la sua idea di camion da trasporto 100% elettrico. L’annuncio è arrivato direttamente dal salone dell’auto di Tokyo dove la casa automobilistica tedesca che controlla anche la Mercedes, ha svelato “E-Fuso Vision One“, un camion in grado di disporre di un’autonomia di circa 220 miglia (350 KM). E-Fuso Vision One è in grado di trasportare un carico utile sino a 11 tonnellate. Un progetto ambizioso della divisione Mitsubishi Fuso Truck e Bus Corporation di Daimler che punta a voler elettrificare, nei prossimi anni, tutta la linea dei propri veicoli pesanti.

Nella sua variante più completa, E-Fuso Vision One è dotato di una batteria dalla capacità di 300 kWh che è quella che garantisce l’autonomia di circa 220 miglia. Daimler non specifica, però, le modalità di ricarica anche se sottolinea che da questo concept potrebbe derivare una versione di serie entro i prossimi anni in alcuni mercati come quello giapponese ed europeo e questo fa ipotizzare che per allora potrebbe essere pronta l’infrastruttura necessaria per soddisfare le richieste di energia di questo modello di camion elettrico.

Daimler anche su questo punto è stata un po’ vaga ma è anche vero che i governi di molte nazioni sono sotto pressione per arrivare a realizzare rapidamente una rete di ricarica capillare per gli autoveicoli elettrici.

Ma E-Fuso Vision One è ancora solo un concept, per quanto interessante. Tra qualche settimana, invece, Tesla svelerà al mondo il suo camion 100% elettrico che sarà qualcosa di molto di più che un semplice prototipo.

L’annuncio di Daimler e la prossima presentazione di Tesla mettono in evidenza come la prossima sfida per i produttori di auto sarà quella di elettrificare i mezzi pesanti, da più parti riconosciuti come gli autoveicoli più inquinanti.

Ti potrebbe interessare
Facebook, Omniture e la pubblicità 2.0
Web e Social

Facebook, Omniture e la pubblicità 2.0

Nuovo e importate accordo per la gestione della raccolta pubblicitaria su Facebook. Il social network di Mark Zuckerberg ha dato il via a una partnership con Omniture, società acquistata nel settembre scorso da Adobe, per mettere a disposizione gli strumenti offerti dalla piattaforma SearchCenter Plus a tutti i suoi inserzionisti.In questo modo, coloro che sceglieranno

LiveJournal diventa russo
Web e Social

LiveJournal diventa russo

La storica piattaforma di social networking Live Journal passa di mano lasciando la Six Apart per diventare proprietà di SUP, una media company russa. Sarebbe proprio in Russia, infatti, la community più folta basata sul sistema passato di mano