QR code per la pagina originale

iPhone SE 2 arriverà nella prima metà del 2018

Apple potrebbe lanciare una nuova versione di iPhone SE nella prima metà del 2018: ai nastri di partenza vi sarebbe la produzione in India.

,

Apple sarebbe pronta a ripetere l’esperienza di iPhone SE, presentando un degno successore. È quanto emerge da alcune indiscrezioni pubblicate dall’Economic Daily News, una testata cinese, nel sottolineare alcuni movimenti notati presso gli impianti produttivi del gruppo in India. Da qualche tempo, infatti, Apple realizza i suoi iPhone SE proprio in questa nazione, per approfittare di costi d’importazione più bassi e di un mercato degli smartphone entry e mid-level molto ghiotto.

Così come già ampiamente noto, iPhone SE ha unito le dimensioni e il design tipico di iPhone 5S alla potenza di calcolo di iPhone 6S, con un processore della linea A9. Un device che ha ottenuto un medio successo sul mercato, sia conquistando i nostalgici dei quattro pollici che posizionandosi nelle nazioni emergenti, approfittando di prezzi più concorrenziali rispetto ai flagship targati mela morsicata. Ora l’azienda sarebbe pronta a ripetere l’esperimento, con un modello in via di presentazione nella prima metà del 2018.

Secondo quanto reso noto dall’Economic Daily News, Apple starebbe preparando l’avvio della produzione di massa nei suoi impianti in India, controllati dal partner Winstron. La fornitura non dovrebbe riguardare unicamente la nazione asiatica, bensì tutti i mercati internazionali, mentre al momento non son previsti processi di fabbricazione e assemblaggio in Cina. Il device potrebbe inoltre essere proposto a un prezzo decisamente concorrenziale, soprattutto per approfittare di tutti quei mercati emergenti sul fronte degli smartphone, dove i flagship hanno poco appeal per via dei costi. In India, ad esempio, vanno per la maggiore quei dispositivi dal prezzo inferiore ai 250 dollari, una soglia a cui iPhone SE 2 potrebbe avvicinarsi il più possibile.

Non sono emersi, invece, grandi dettagli sul dispositivo. Si vocifera la possibile introduzione di un processore A10 Fusion, lo stesso di iPhone 7, abbinato a una batteria da 1.700 mAH per un’estensione dell’autonomia giornaliera. Il design, invece, potrebbe riproporre elementi sempre da iPhone 5S, nonché dettagli dei più recenti iPhone 6S e 7. Del tutto assenti, invece, dovrebbero essere feature ben più attuali come la ricarica wireless, lo schermo edge-to-edge e il riconoscimento facciale di Face ID.

Galleria di immagini: iPhone SE: le foto

Fonte: AppleInsider • Immagine: Apple