QR code per la pagina originale

Samsung acquisisce Fluenty per migliorare Bixby

Fluenty è una startup coreana che sviluppa l'omonima app Android in grado di comprendere il contenuto dei messaggi e suggerire le risposte più rilevanti.

,

Samsung ha confermato l’acquisizione di Fluenty, una startup coreana che sviluppa l’omonima app Android. Gli algoritmi di intelligenza artificiale usata da Fluenty verranno quasi certamente sfruttati per migliorare le funzionalità di Bixby, l’assistente personale integrato negli ultimi smartphone Galaxy.

Gli ingegneri di Samsung Research sono costantemente impegnati nello sviluppo di Bixby con l’obiettivo di espandere la sua presenza anche in dispositivi diversi dagli smartphone. È necessario tuttavia superare varie difficoltà, tra cui quelle linguistiche. Attualmente Bixby Voice è disponibile in oltre 200 paesi, ma può riconoscere solo comandi vocali pronunciati in inglese e coreano. La versione 2.0, annunciata recentemente, funzionerà anche con TV, smart speaker e altri device IoT. Probabilmente Samsung includerà la tecnologia di Fluenty per il supporto delle app di terze parti.

L’app Fluenty per Android, disponibile sono in Corea, utilizza l’intelligenza artificiale per generare “smart replies” ai messaggi. Gli algoritmi di machine learning riconoscono il contenuto dei messaggi e suggeriscono all’utente le risposte più rilevanti. Usa inoltre il deep linking per inviare automaticamente link a mappe, video e altri contenuti. Fluenty è compatibile con WhatsApp, Facebook Messenger, Google Hangouts, Kakao Talk e SMS.

Secondo il Korea Herald, Samsung integrerà le funzionalità di Fluenty in Bixby. Maggiori informazioni verranno divulgate nei prossimi mesi.

Fonte: SamMobile