QR code per la pagina originale

iPhone 6: iOS 10.2.1 ha rallentato la batteria?

Se il vecchio iPhone è oramai lento, potrebbe essere colpa della batteria e di iOS 10.2.1: così emerge da un thread su Reddit che svela alcuni retroscena.

,

Da tempo gli utenti iPhone lamentano il modo in cui lo smartphone rallenta nel tempo, in particolare quando il dispositivo invecchia e Apple rilascia nuovi aggiornamenti software. Mentre in moltissimi parlano di una possibile obsolescenza programmata, da un thread su Reddit emergono alcune interessanti teorie sul perché questo accada. E, soprattutto, viene rilevato come una semplice sostituzione della batteria nei vecchi modelli di iPhone possa migliorare notevolmente le performance.

Vi sono numerose ragioni dietro al rallentamento delle performance dei dispositivi tecnologici con il passare del tempo. Ad esempio, se un portatile accumula troppa polvere, ciò potrebbe impedire al calore di dissiparsi correttamente causando un surriscaldamento eccessivo del computer e di conseguenza ridurre la velocità della CPU; poi, non è da trascurare l’aspetto software, infatti avere troppe app in background e che si avviano automaticamente all’accensione può influire negativamente sulla velocità del device. Stabilire però la causa principale del rallentamento di uno smartphone è più difficile, ma tramite gli utenti di Reddit sembrano essere state scoperte le motivazioni dietro tale problematica sugli oramai vecchi iPhone 6 e iPhone 6S.

Durante lo scorso anno sono stati numerosi gli utenti di iPhone 6 e 6s che hanno denunciato blocchi e arresti anomali dei propri dispositivi, tanto da aver indotto Apple ad avviare un programma di sostituzione gratuita della batteria e ad aggiornare iOS alla versione 10.2.1, release con la quale la casa statunitense aveva reso noto di aver risolto quasi completamente ogni problema di arresto anomalo del dispositivo evidenziato dagli utenti.

C’è chi ipotizza che con iOS 10.2.1 Apple possa aver ridotto le prestazioni dei due iPhone 6 oggetto delle polemiche, per evitare che i malfunzionamenti alla batteria facessero arrestare di colpo il dispositivo utilizzato. Pare che la motivazione risieda nel fatto che l’aggiornamento software ha cambiato la velocità di clock dell’iPhone in modo apparentemente dinamico in base alla tensione che la batteria emetteva, assicurando così che non potesse assorbire troppa energia, dato che ciò portava il telefono a spegnersi.

Le testimonianze su Reddit sono numerose e sembrano provare come tale cambiamento a livello software abbia influenzato le prestazioni dei telefoni:

Wow, ho appena installato GeekBench e l’ho provato con il mio 6 Plus. Secondo quanto ho letto, il mio telefono dovrebbe segnare 1471/2476, ma in realtà ha segnato 839/1377… Il che spiegherebbe perché io, come te, ho sentito come se il mio telefono si fosse notevolmente rallentato negli ultimi tempi.

Alcuni ipotizzano che Apple sia stata sommersa da richieste di sostituzione della batteria a causa del problema relativo allo spegnimento casuale degli iPhone 6 e 6s e che, dunque, per risolvere la situazione, abbia introdotto tale update software così da non doversi occupare dell’assistenza tecnica. Sono molti gli utenti che testimoniano un incremento delle prestazioni dei propri vecchi modelli di iPhone dopo la sostituzione della batteria.

Teorie del complotto a parte, si potrebbe pensare che una batteria utilizzata per anni e dunque oramai invecchiata a causa dei troppi cicli di ricarica potrebbe obbligare il sistema operativo iOS a ottimizzare le prestazioni, ma Apple non ha dato alcuna spiegazione ufficiale a riguardo.

Fonte: Reddit • Via: Phone Arena • Immagine: ouh_desire / Shutterstock.com