QR code per la pagina originale

Apple conferma Mac Pro modulare e nuovi display

Apple conferma l'arrivo imminente di nuovi Mac Pro modulari e aggiornabili, così come di una generazione di display ad altissima risoluzione.

,

iMac Pro, il nuovo desktop professionale di Apple, è giunto da meno di 24 ore sul mercato. Eppure la soluzione all-in-one, nonostante l’incredibile potenza, potrebbe non rispondere alle esigenze di tutti i professionisti appassionati del marchio di Cupertino. Ed è forse proprio per questo che, in una breve nota, la società ha voluto ribadire l’imminente arrivo di un nuovo Mac Pro modulare, così come anche di display ad altissima performance.

L’esistenza di un Mac Pro completamente modulare, e del tutto aggiornabile da parte dell’utenza, è stata confermata qualche mese fa dallo stesso gruppo di Cupertino. Ai tempi, infatti, Phil Schiller aveva fatto sapere come l’azienda, dopo l’esperienza del Mac Pro cilindrico, fosse intenzionata a tornare alle origini della linea, con un esemplare versatile e pensato specificatamente per gli upgrade nel tempo. Da questo primo annuncio, tuttavia, non se n’è saputo praticamente più nulla fino alla tarda serata di ieri.

Nel materiale informativo consegnato alla stampa in occasione dell’arrivo dei negozi di iMac Pro, la società californiana ha voluto rassicurare gli utenti, sottolineando brevemente l’arrivo di nuovi dispositivi sempre orientati all’universo professionale:

In aggiunta al nuovo iMac Pro, Apple sta lavorando sulla nuova generazione di Mac Pro, completamente ridisegnata e progettata per i clienti pro che necessitano delle più alte performance in un sistema modulare e aggiornabile, così come anche su una linea di display professionali high-end.

Al momento, non è stata preventivata una data di effettivo rilascio, né risultano note le caratteristiche nel dettaglio dei dispositivi in questione. Qualche avvisaglia potrebbe giungere nella primavera inoltrata del 2018, in concomitanza con la presentazione dei nuovi iPad Pro, oppure la successiva estate in occasione del tradizionale appuntamento con la WWDC. In ogni caso, la notizia rimane particolarmente ghiotta soprattutto per coloro che, qualche tempo fa, avevano protestato con Apple per la decisione di eliminare il ThunderBolt Display.

Galleria di immagini: Apple Mac Pro (2013)

Fonte: MacRumors • Immagine: Casimiro PT via Shutterstock