QR code per la pagina originale

HQ Trivia, un quiz mobile per vincere denaro reale

Sviluppato dai creatori di Vine (Rus Yusupov e Colin Kroll), HQ Trivia è un quiz mobile disponibile per Android e iOS che permette di vincere denaro reale.

,

I tempi cambiano e se fino a qualche anno fa per partecipare a un quiz sperando di vincere qualche gettone d’oro era necessario incollarsi al telefono e sperare di prendere la linea per finire in una diretta TV, oggi è sufficiente uno smartphone: HQ Trivia è forse l’applicazione che meglio incarna il concetto di transazione verso l’ecosistema mobile dei format televisivi tradizionali.

Sviluppata da Rus Yusupov e Colin Kroll, già creatori di Vine e oggi riuniti in Intermedia Labs, l’app permette di vincere denaro reale, che verrà poi accreditato sul conto PayPal. Tutto ciò che bisogna fare è rispondere a una serie di domande di cultura generale. Non lo si può però fare in qualsiasi momento, ma rispettando gli orari di “messa in onda”: ogni giorno alle 9:00 p.m. EST (le 3:00 per l’Italia) e nei fine settimane alle 3:00 p.m. EST (le 21:00 per il nostro paese). A porre i quesiti un presentatore in carne e ossa, lo statunitense Scott Rogowsky. Il montepremi complessivo ammonta solitamente a qualche migliaio di dollari e a dividerlo sono coloro che ottengono il maggio numero di risposte corrette.

Screenshot per HQ Trivia, il quiz mobile che permette di vincere denaro reale

Screenshot per HQ Trivia, il quiz mobile che permette di vincere denaro reale

Al primo avvio è richiesta la creazione di un account, con la possibilità di inserire un referral code. Obbligatoria anche la verifica del dispositivo tramite la ricezione di un codice via SMS. Le domande sono ovviamente poste in lingua inglese. È possibile scaricare HQ Trivia in download gratuito, senza inserzioni pubblicitarie né acquisti in-app, per smartphone Android e iOS (su Play Store al momento è ancora in versione beta). La formula, che permette di ottenere vero denaro, è certamente originale e con tutta probabilità non mancherà di dar vita a una serie di cloni che nei prossimi mesi potremmo veder comparire sugli store mobile.

Fonte: Play Store • Via: App Store