QR code per la pagina originale

Google I/O 2018: un sito pieno di enigmi

Online il sito ufficiale dell'evento Google I/O 2018: nessuna informazione sulle date, ma alcuni enigmi da risolvere e indizi sulle novità in arrivo.

,

Una musica ambient accoglie i visitatori sulla homepage del sito che anticipa l’arrivo del Google I/O 2018, il più importante evento annuale per la community di sviluppatori legati all’ecosistema di bigG. Come ormai da tradizione, il portale ospita alcuni enigmi e puzzle da risolvere, questa volta basati sulla tecnologia di Street View.

Inizialmente ci si trova in un parcheggio, ma muovendosi si giunge ben presto all’interno di una reception. Da lì si accede a una serie di porte, una delle quali chiusa a chiave. Per aprirla è necessario rispondere a una domanda: “What city do we seek?” (niente spoiler per la risposta). Una volta superato il primo ostacolo si arriva in una meeting con una torta all’ananas sul tavolo: un primo indizio sul nome della release P del sistema operativo mobile? Android 9.0 Pineapple è una delle ipotesi da prendere in considerazione. Nelle vicinanze una scacchiera e poco più in là una lavagna con le cifre “07734-379009-3781637”: la soluzione porta allo Shoreline Amphitheater di Mountain View, probabile sede delle conferenze.

Una torta all'ananas nascosta del sito dell'evento Google I/O: un primo indizio sull'arrivo di Android 9.0 Pineapple?

Una torta all’ananas nascosta del sito dell’evento Google I/O: un primo indizio sull’arrivo di Android 9.0 Pineapple?

Nessuna informazione è ancora disponibile in merito alle date dell’evento, che presumibilmente andrà in scena nella seconda metà di maggio. Probabile che ancora una volta il focus sarà sull’impiego delle soluzioni di intelligenza artificiale e machine learning, come avvenuto nella scorsa edizione. Un tweet pubblicato dal profilo ufficiale di Google Developers nasconde poi un messaggio in verità piuttosto semplice da decifrare: è un codice binario e una volta convertito mostra il link “google.com/io”. Insomma, mancano ancora circa quattro mesi all’evento, ma complice anche iniziative simpatiche e originali di questo tipo l’hype inizia a salire.

Fonte: Google I/O • Via: Android Police