QR code per la pagina originale

Fitbit estende il supporto per i Pebble

Fitbit ha esteso il supporto per gli smartwatch Pebble fino al 30 giugno 2018 e offerto agli utenti 50 dollari di sconto per l'acquisto del Fitbit Ionic.

,

Fitbit aveva garantito il supporto per gli smartwatch Pebble fino al termine del 2017. Il produttore californiano ha invece aggiunto altri sei mesi alla scadenza, quindi il supporto terminerà definitivamente il 30 giugno 2018. Gli utenti Pebble riceveranno inoltre uno sconto di 50 dollari per l’acquisto del nuovo Fitbit Ionic.

Gli smartwatch di Pebble erano molto apprezzati dagli utenti, in quanto offrivano numerose funzionalità e un’elevata autonomia. I problemi finanziari hanno portato però all’acquisizione da parte di Fitbit (inizio dicembre 2016). Quest’ultima ha ottenuto tutti gli asset, ma non la parte hardware. Nonostante ciò, l’azienda ha deciso di garantire il supporto prima fino al 31 dicembre 2017 e ora fino al 30 giugno 2018. Gli smartwatch e le app funzioneranno ancora dopo la scadenza, ma con diverse limitazioni.

Galleria di immagini: Pebble Time Round, le immagini

Fitbit chiuderà il Pebble appstore e il forum, disattiverà il riconoscimento vocale, le risposte a SMS/email e il tool di sviluppo CloudPebble. Non verranno più rilasciati aggiornamenti per le app iOS e Android. Le ultime versioni sono compatibili con iOS 11 e Android 8.1 Oreo, ma potrebbero smettere di funzionare con futuri upgrade dei sistemi operativi.

Tutto su Fitbit Ionic

Fitbit OS è basato sulla piattaforma Pebble, quindi gli sviluppatori potranno utilizzare agevolmente il Fitbit SDK per creare le applicazioni. Gli utenti che hanno acquistato uno smartwatch Pebble prima del 7 dicembre 2016 riceveranno via email informazioni su come ottenere lo sconto di 50 dollari. Chi invece ha acquistato il dispositivo successivamente deve effettuare la registrazione tramite questo form.

Fonte: Fitbit