QR code per la pagina originale

iPhone X: fornitore Apple smentisce grandi tagli

Murata, uno dei fornitori di Apple per le componenti di iPhone X, smentisce grandi tagli da Apple per la linea: è quanto riporta l'agenzia Reuters.

,

I possibili tagli alla produzione di iPhone X, paventati negli ultimi giorni da alcuni analisti, potrebbero essere ben più contenuti rispetto ai dati allarmanti apparsi sulla stampa. È quanto suggerisce uno dei fornitori di Cupertino, in un intervento pubblicato da Reuters, nel sottolineare di non notare particolari anomalie sul fronte degli ordini.

La notizia, così come accennato, è di qualche giorno fa: la testata giapponese Nikkei ha infatti sottolineato come, per il quarto primaverile dell’anno, Apple potrebbe essere intenzionata a dimezzare la produzione di iPhone X, data una richiesta inferiore al previsto. Una scelta che potrebbe tradursi nel calo da 40 a 20 milioni di esemplari ai fornitori, in base anche agli andamenti di vendita del precedente quarto natalizio.

Yoshitaka Fujita, vicepresidente del fornitore Murata, ha però smentito uno scenario così estremo per le sorti di iPhone X. A quanto sembra, vi potrebbero essere dei piccoli cali della produzione relativi anche al tradizionale stallo primaverile sul fronte degli iPhone, ma nulla che possa risultare davvero preoccupante:

Da quel che sappiamo, il taglio non sarà così grande.

Murata si occupa principalmente della produzione di circuiti flessibili nonché di componenti a cristalli liquidi, impiegati proprio in iPhone X. Le informazioni fornite all’agenzia di stampa appaiono perciò credibili, sebbene non sia giunta una conferma diretta da parte di Cupertino.

È doveroso sottolineare come, almeno a oggi, sulla reale portata di iPhone X non vi sono dati certificati. Secondo alcuni analisti, il device non avrebbe troppo attirato l’utenza: il prezzo elevato, infatti, avrebbe relegato lo smartphone solo a una ridotta fetta di consumatori. Per altri, invece, le novità introdotte come Face ID, lo schermo OLED e le Animoji avrebbero invece attirato molti curiosi, pronti ad acquistare senza indugi un esemplare. Non resta che attendere di conoscere, di conseguenza, i risultati fiscali del quarto natalizio targato mela morsicata, per verificare quale previsione si rivelerà davvero affidabile.

Galleria di immagini: iPhone X: le foto

Fonte: Reuters • Via: AppleInsider • Immagine: Victoria Shapiro via Shutterstock