QR code per la pagina originale

Samsung annuncia un SSD da 800 GB per IA e IoT

Il nuovo Z-SSD SZ985 di Samsung ha una capacità di 800 GB, integra memoria Z-NAND e offre una velocità di lettura casuale di 750.000 IOPS.

,

Samsung ha annunciato la disponibilità di un’unità a stato solido per applicazioni enterprise. Il nuovo Z-SSD SZ985 ha una capacità di 800 GB ed in grado di offrire prestazioni elevate durante l’esecuzione di compiti specifici, come l’elaborazione di big data, software di intelligenza artificiale e soluzioni IoT. Nel catalogo del produttore coreano è presente anche un modello più piccolo da 240 GB.

Jinman Han, Vice Presidente senior della divisione Memory Product Planning & Application Engineering di Samsung, ha dichiarato che il nuovo SSD rappresenta il contributo dell’azienda alla crescente diffusione di supercomputer di prossima generazione, per i quali occorrono non solo dispositivi veloci, ma anche affidabili e con elevata efficienza energetica. Lo Z-SSD SZ985 integra chip di memoria Z-NAND, una versione ad alte prestazioni derivata dalla memoria 3D NAND e sviluppata per competere con la memoria 3D XPoint di Intel.

I chip sono saldati su una scheda che viene inserita nello slot PCIe 3.0 x4 del computer. L’unità a stato solido sfrutta lo standard NVMe e 1,5 GB di memoria LPDDR4 per offrire una velocità di lettura causale di 750.000 IOPS, scrittura casuale di 170.000 IOPS e una latenza in scrittura di appena 16 microsecondi. Si tratta di dati nettamente superiori a quelli del PM963, un SSD NVMe con chip V-NAND a 3 bit.

Samsung garantisce fino a 30 scritture complete al giorno per 5 anni, ovvero un totale di 42 petabyte, e un MTBF di due milioni di ore. Maggiori informazioni verranno comunicate durante la conferenza ISSCC 2018 in programma a San Francisco dall’11 al 15 febbraio.

Fonte: Samsung