QR code per la pagina originale

Vodafone, il suo operatore virtuale è pronto

Vodafone si sta preparando a lanciare il suo operatore virtuale che avrà il compito di confrontarsi con Iliad per conquistare la fascia low cost.

,

Vodafone starebbe affilando le armi in vista del debutto di Iliad in Italia che dovrebbe essere previsto nel corso della prossima primavera. Per contrastare il nuovo operatore che “aggredirà” il mercato della telefonia mobile attraverso offerte low cost, Vodafone lancerà un suo operatore virtuale specializzato in offerte dedicate ai basso spendenti. Trattasi di una tattica molto simile a quella attuata da TIM che da tempo ha lanciato il suo operatore virtuale Kena Mobile. Rispetto a TIM, però, Vodafone starebbe attendendo le mosse di Iliad.

Il lancio di questo nuovo operatore virtuale sarà effettuato contestualmente all’arrivo di Iliad in Italia. Non è la prima volta che si parla del progetto di un operatore virtuale targato Vodafone, pensato proprio per fronteggiare l’arrivo dei francesi e delle loro offerte low cost. Sebbene il nome ufficiale di questo nuovo operatore virtuale non si conosca, Vodafone lo lancerà attraverso la società Vei srl (Vodafone Enabler Italia). Inoltre, secondo alcune indiscrezioni, Vodafone avrebbe già iniziato a prendere contatti con alcuni rivenditori multimarca per preparare il terreno per il lancio del suo operatore virtuale. Le SIM di Vei, infatti, non saranno vendute attraverso i Vodafone Store.

Stando alle informazioni sin qui emerse, le future SIM Vei disporranno del prefisso 379.1. L’assistenza clienti rispenderà al numero 192121 e i clienti potranno anche disporre di un’app dedicata attraverso la quale gestire il loro profilo.

L’offerta di questo operatore virtuale dovrebbe essere caratterizzata dall’assenza di fronzoli. In buona sostanza tariffe chiare e senza alcun extra come la possibilità di abbinare smartphone o offerte di rete fissa.

Inoltre, i futuri clienti Vei potranno disporre anche dell’accesso alla rete 4G di Vodafone. Non rimane, a questo punto, che aspettare le prossime mosse di Vodafone in risposta a quanto annuncerà Iliad nel corso dei prossimi mesi.

Fonte: MondoMobileWeb • Immagine: nastya_gepp via Pixaby