QR code per la pagina originale

Google Pixel e Nexus, nuove patch di sicurezza

Google rilascia le patch di sicurezza di marzo 2018 per i Google Pixel e i Nexus: ecco i file per il download e le novità contenute negli aggiornamenti.

,

Google ha appena rilasciato la patch di sicurezza di marzo 2018 per i dispositivi delle gamme Nexus e Pixel, fornendo sia i file per il download diretto dell’aggiornamento sul forum dedicato agli sviluppatori che la possibilità di scaricarli via OTA (over-the-air). Poche le novità introdotte, mirate tutte a correggere i bug e le problematiche di sicurezza riscontrate nel corso delle ultime settimane.

Nello specifico, le patch rilasciate con data 1 marzo 2018 risolvono 16 vulnerabilità di sicurezza tra cui quelle riscontrate nel framework e nel sistema dei media, mentre quelle con data 5 marzo 2018 ne correggono 21, incluse quelle per le componenti del kernel, componenti Nvidia e Qualcomm. Sono dedicate ai Pixel 2, Pixel 2 XL, Pixel, Pixel XL, Nexus 6P e Nexus 5X, tutti con Android Oreo.

Inoltre, per quanto riguarda i Google Pixel 2 e Pixel 2 XL, sono stati introdotti alcuni aggiornamenti funzionali che riguardano un miglioramento delle prestazioni dello schermo alla riattivazione dopo lo sblocco con le impronte digitali, una migliorata segnalazione degli arresti di sistema anomali, e prestazioni audio migliorate anche durante la registrazione dei video (solo su Pixel 2 XL).

Anche chi dispone di uno smartphone basato su Android Oreo non brandizzato Google, ma di un altro produttore, dovrebbe ricevere a breve tali patch di sicurezza. Ma, nel frattempo, chi possiede di un Nexus o di un Pixel dovrebbe provvedere ad aggiornare subito il proprio device: di seguito, i file per il download diretto nonostante, come sempre, sia più sicuro aggiornare via OTA verificando la disponibilità delle patch sul proprio telefono.

  • Link per il download completo dei file
  • Link OTA (over-the-air).

Fonte: Android • Via: Android per Pixel • Immagine: Android