QR code per la pagina originale

Nissan IMx KURO, l’auto che legge nel pensiero

Al Salone di Ginevra, Nissan ha presentato IMx KURO, un concept di un SUV elettrico dotato di una tecnologia in grado di leggere nel pensiero.

,

Al Salone di Ginevra, Nissan ha presentato IMx KURO, un concept di un crossover elettrico che riassume la sua idea di Intelligent Mobility. La casa giapponese punta, infatti, a voler trasformare il modo in cui le auto vengono guidate ed integrate all’interno della società. Il concept Nissan IMx KURO è strato creato proprio per consolidare il rapporto tra guidatore ad auto in modo da offrire un’esperienza di guida più sicura.

Questa avveniristica autovettura dispone della tecnologia Brain-to-Vehicle (B2V) che è in grado di interpretare i segnali del cervello umano per assistere le persone non solo durante la guida, ma anche per apprendere il loro personale stile di guida. Nissan IMx KURO è dotato della futura versione della piattaforma di guida autonoma della casa giapponese ProPILOT, in grado di offrire una guida davvero completamente automatica. Selezionando questa modalità di guida, il volante rientra all’interno della plancia e reclina i sedili dei passeggeri per dare maggiore spazio al conducente e garantire un miglior comfort di viaggio.

Impostando nuovamente la modalità di guida manuale, il volante torna al suo posto, i sedili tornano nella loro posizione originale ed il conducente riprende il totale controllo dell’auto.

L’utilizzo della tecnologia Brain-to-Vehicle (B2V), all’interno del concept Nissan IMx KURO, permetterà di ridurre i tempi di reazione dei conducenti e porterà le automobili ad adattarsi, garantendo così un’esperienza di guida più sicura ed appagante. Nello specifico, questa tecnologia permetterà di prevenire le attività di guida del conducente. Non appena chi guida sta per compiere un movimento, questa tecnologia sviluppata da Nissan rileva il segnale emesso dal cervello permettendo ai sistemi di assistenza di intervenire di conseguenza, migliorando, così, la guida.

Questa tecnologia permette anche di valutare lo stile di guida del conducente per offrire un viaggio più confortevole durante la guida in modalità automatica. Per consentire questo perfetto dialogo tra uomo e macchina, il conducente indossa uno speciale dispositivo in grado di misurare l’attività delle onde cerebrali. Segnali che poi vengono analizzati ed interpretati dai sistemi di bordo dell’auto.

Nissan IMx KURO è anche un’auto 100% elettrica e dispone di due propulsori in grado di offrire, complessivamente, una potenza di 320 kW ed una coppia massima di 700 Nm. Questo concept dispone di una batteria ad alta densità di nuova generazione in grado di offrire un’autonomia di oltre 600 chilometri.

Grazie alla nuova piattaforma di guida davvero autonoma, la Nissan IMx KURO è in grado di trasportare i passeggeri a destinazione per poi tornare da sola e parcheggiarsi in appositi spazi per collegarsi alla rete elettrica per restituire energia, diventando, così, una piccola centrale di produzione di energia.

Fonte: Nissan • Immagine: Nissan