QR code per la pagina originale

Smartphone, come cambia la fedeltà ad Android e iOS

Le persone sono oggi più fedeli ad Android che a iOS ma in ogni caso scelgono un sistema operativo e difficilmente lo cambiano, secondo un nuovo studio.

,

Un nuovo studio condotto dal Consumer Intelligence Research Partners (CIRP) afferma che gli utenti Android hanno una fedeltà alla marca più elevata rispetto agli utenti iOS, e che non solo la lealtà verso il sistema operativo mobile di Google è rimasta costantemente alta dall’inizio del 2016, ma che si attesta adesso ai massimi livelli mai visti.

Secondo lo studio, la fedeltà verso Android era compresa tra l’89% e il 91% e la fedeltà verso iOS era compresa tra l’85% e l’88% nel periodo che va da gennaio a dicembre 2017. Intorno al 2014 la situazione era nettamente diversa, con l’utenza Apple in gran parte più felice e fedele di quella Google, ma nel corso degli anni si è invertita, come è possibile notare nel grafico riportato qui di seguito:

android-ios-user-loyalty

Come cambia la fedeltà degli utenti Android e iOS nel tempo. (immagine: CERP).

In una nota diramata per l’occasione, Josh Lowitz, partner e co-fondatore del CIRP ha spiegato che:

La fedeltà degli utenti Android ora supera leggermente quella degli utenti iOS. Nel tempo, la lealtà verso Android è aumentata gradualmente, avendo raggiunto la parità nella disponibilità di app, musica e video, e l’esperienza utente sulle due piattaforme è diventata più simile. Gli utenti Android beneficiano anche di una vasta gamma di telefoni di diversi produttori, quindi possono cambiare l’hardware senza imparare a usare un nuovo sistema operativo.

La ricerca del CIRP si basa su sondaggi trimestrali con un campione di 500 soggetti ciascuno e la fedeltà è stata misurata basandosi sulla percentuale di clienti che rimangono con il proprio sistema operativo quando attivano un nuovo telefono nel corso di un anno. Vale la pena notare che il tasso di fedeltà misurato è diverso dal numero di persone che cambiano sistema operativo: Android ha una clientela più ampia di iOS, quindi il numero assoluto di persone che passano da iOS a Android è comunque uguale al numero di persone che passano da Android a iOS.

Non è tuttavia chiaro il motivo per cui gli utenti Android siano oggi più fedeli al marchio degli utenti iOS, o cosa abbia spinto il cambiamento, ma vi è da sottolineare che nel tempo i produttori di smartphone abbiano iniziato a rilasciare device con versioni più pulite e stabili del robottino verde. Ciò che invece appare più certo è che adesso Apple e Google dovranno concentrarsi a spostare le persone dalla loro parte e che, al contempo, dovranno capire come vendere prodotti e servizi a queste fedeli basi di utenti, senza abbassare il loro grado di soddisfazione.

Fonte: CIRP • Via: TechCrunch • Immagine: lucato | iStock